Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Santa Lucia no l'è più quela de na olta. Adesso la ghe porta el Carbon a quei brai, e l'Aluminio a quei catii... A quei molto brai la ghe porta el Carbotecture.

"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Marco Tenuti (del 12/12/2008 @ 08:24:18, in viaggi, linkato 1106 volte)

Airbus A380 ha i motori troppo silenziosiMi son imbattuto quasi per caso in questo articolo, che sottopongo alla vostra attenzione:

L'articolo è in lingua inglese, ma per farvela breve, sembrerebbe essere che i piloti della compagnia aerea Emirates che hanno l'onore di pilotare il superjumbo Airbus A380, non riescono ad addormentarsi perché i quattro motori del velivolo sono troppo silenziosi e così, durante le pause, non riescono a prendere sonno, perché si sente tutto dall'area passeggeri, cioè bambini che piangono, gente che tossisce, passeggeri che tirano lo sciacquone al bagno e via dicendo. Insomma, come essere in condominio... alla faccia del volo di crociera a 11000 metri!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/12/2008 @ 19:55:52, in MTB, linkato 897 volte)

Al riguardo della tua richiesta di chiarimenti e spiegazioni sulle mie conoscenze dei sentieri de Senago, ecco qua la mia replica. Si tratta di una risposta molto articolata ma cercherò de essere possibilmente preciso.

  1. da Salvalaio ghe la tradizionale strada dei maronari che te porta al capitel de san Vincenzo e dopo varie peripezie alla casa del Gio in località Dondolo, da li, ai Antolini, te pol ciapar el sentier della Giassara de Canoa che se ributta sulla strada dei maronari, alla Casetta e el giro l'è fatto. Penso che sto giro te l'abbi fatto de sicuro.
  2. Da Vigo: se te ciapi la strada de Massacan, sotto la casa de Bioti, te arivi ai Gadi della Bissa e da li parte un inizialmente ripido sentiero che sbocca sulla strada de monte Comun;
  3. proseguendo e tenendo la destra te imbocchi la strada vera e propria del Monte Comun e arrivato alle Faldere sulla destra te pol ciapar una stradina fra una vasta scelta nei paraggi. Ghe da dir però che qua ghe da scontrarse com i proprietari che con el fusil i ghe tende ai forestieri, a tuo rischio e pericolo.
  4. Per quanto riguarda Vigo Basso, el Dario el m'a dito che gh'era na olta na stradina che sbucava alla casa de Felice ma ormai no e restà pi niente e l'è da escludere da quel che o capio.
  5. Se g'avì fegato podaressi far i sentieri che da sotto la Ria de casa mia i porta al capitel de san Giuseppe o far le Costeole in salita, selezione garantita al 101%.
  6. Dal luame dei fonghi ghe una stradina che costeggia tutti i Dossi e che finisse dove comincia la strada delle Fontanele da cui te andavi al vaio de Reolto e so a Lugo ma no so se la sia ancora percorribile o se da qua te possi sbucar a Coda, devo informarme.

Se me ven in mente qualcosaltro te lo diso prossimamente.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/12/2008 @ 14:17:38, in MTB, linkato 982 volte)

Logo Dolomiti SuperbikeLe intenzioni per il 2009 sono assolutamente serie e dopo aver prenotato l'albergo per tutta la famiglia Marcante presso l'Hotel Emma nella via centrale di Villabassa, in alta Val Pusteria, è scattata anche l'iscrizione alla gara, iscrizione che ho approfittato di fare assieme al Radu, a Simone Pasetto ed un loro amico di Lavagno.

Sono già iscritto per l'edizione 2009 della Dolomiti Superbike. Quest'anno la gara si correrà nello stesso senso del 2007, cioè con la salita di Prato Piazza per ultima, quando le ultime forze se ne saranno già andate da un pezzo.

Insomma cercate pure nell'elenco iscritti del 2009 e vedrete che ci sono anch'io!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/12/2008 @ 07:30:35, in MTB, linkato 853 volte)

Marcante senior e junior nella neve a GrietzE' un weekend lungo e molto ricco di pedalate quello appena trascorso per il sottoscritto, nonostante un clima decisamente ostico, quello quantomeno di sabato e domenica. L'uscita di sabato assieme agli amici di Evolution è però il momento di provare le salitelle della Valpolicella in BDC, con la sequenza Pendola-Masua-San Peretto, seguita infine dalla salita dei Mondiali, dove mi prendo il lusso di vincere la maglia a pois di giornata, grazie ad una sequenza di un terzo, un primo, un secondo e un altro primo posto, una bella soddisfazione per il direttore d'orchestra, cioe' il Conte di Savoia, seguito generalmente a ruota dal Pappataso, poco pungente per l'occasione, più che altro per il livello alcolico di sangue, dovuto all'inebriante serata di venerdì sera, catalogata ormai come Radu Day.

I programmi per domenica erano quelli di aggregarsi al treno Turnover in bici da strada o a quello del GC Grezzana, ma l'idea di andare in MTB continuava a balenarmi per la testa sabato sera, così son riuscito a mettermi d'accordo ancora una volta col Pezzo 2 - tentando con successo di convincere anche qualche Turnover come il Piace a venire con me - e domenica mattina alle Casette di Marcellise eravamo i soliti quattro a trovarci ad affrontare un bel giro lontano dalla nebbia, cioè i gemelli Pezzo, il Radu ed il sottoscritto, con la deficienza all'ultimo minuto del Piace, che ritornava sulla via di casa dopo essere arrivato alla Scimmia, per un appuntamento dimenticato.

Così ne è uscito da un giretto che doveva essere leggero, qualcosa di veramente suggestivo, ma anche di molto tosto, vuoi per i 76 km totali che i 1400 metri di dislivello totalizzati, grazie alle salite di Barco, di Sant'Anna e tenuta di San Cassiano e infine la crono Bi@bike, che conduce da Marcemigo alla Bettola di Tregnago. Sicuramente quello che è stato più duro da mandar giù è stato il ritorno dall'incrocio delle Quattro Strade fino a casa, con la nebbia che permeava ovunque, il termometro poco sopra lo zero e la pancia sostanzialmente vuota, per aver saltato la colazione alla mattina.

L'intenzione per il giorno dell'Immacolata Concezione era quella di starmene a letto, ma alle sette e mezza quando ho aperto la finestrina del bagno, per scrutare il cielo, è stato di assoluta meraviglia e cioè notare che la fitta nebbia di domenica era completamente sparita in favore di un cielo limpido e temperature polari. Ma se tanto mi dà tanto, il soletto splendente in alto ha riscaldato più che mai gli animi ed è scattato un mezzo accordo col Radu, il quale mi raggiungeva verso Quinto per il test della GF del Pandoro. Niente di speciale, s'intenda, ma in un'ora e mezza siamo riusciti a percorrere la salita di Basalovo, la discesa dai Sciopeti verso Torre, e il tratto da Mulini fino alla Chiesa di Alcenago passando per Bosemai. Per la Gran Fondo in programma per sabato 20 dicembre mi mancano ancora un paio di perlustrazioni, in modo da verificare che tutti i single track siano praticabili, ma conto di effettuarle in questi dieci giorni che mi mancano all'appuntamento.

La tarda mattinata ha previsto un giretto in centro a Verona con la famiglia e nel primo pomeriggio il trasferimento a Grietz, che far saggiare ad Enrico la prima neve dell'anno e ad Alice la soddisfazione di vederla per la prima volta nella sua vita.

Il totale del weekend ha totalizzato 172 km di bici, tanto freddo nelle ossa, ma uno stato di forma sempre smagliante, con l'obiettivo dei "diecimila", ormai questione di giorni.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 04/12/2008 @ 16:36:03, in MTB, linkato 1446 volte)

Logo Dolomiti SuperbikeOggi ho compiuto il primo passettino dell'avventura ciclistica 2009 e cioè la prenotazione dell'albergo a Villabassa, per la Dolomiti Superbike, la gara italiana di MTB per antonomasia.

Nel 2009 sarà tutta la mia famiglia ad assistermi e così ne approfitteremo per fare un weekend al fresco della Val Pusteria. Sarò in compagnia dei soliti amici e cioè gli amici Bazzani da Castiglione, oltre che il "compagno di merende", che deve prenotarsi anche lui a giorni.

A giorni scatterà anche l'iscrizione alla gara e quest'anno mi cimenterò anch'io in questa impresa da 120 km, cosa che per me rimane a tutti gli effetti un primato, di altitudine più che di chilometraggio. L'attuale record è rappresentato dalla Gibo Simoni Marathon 2008, dove ho pedalato per 82 km e 2500 metri di dislivello. L'incremento sarà di altri 40 km scarsi, ma soprattutto di altri 1000  metri di salita e che salita! E quando parlo di salita è pur sempre salita di MTB!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 04/12/2008 @ 15:37:13, in MTB, linkato 1191 volte)

E' comparso stamane sul blog del Pezzo, ma, in quanto fonte della notizia, mi pare giusto riportarlo anche sul mio di blog... 

Biday senza bici per Giando e il sottoscritto nel primo mercoledì di dicembre 2008Sembra che il movimento degli attivisti stia rivedendo di un po' la propria strategia di azione alla luce delle indiscrezioni trapelate dal Palazzo Comunale al proposito delle novità della direttiva C.I.P.E.C.I.O.P. per il 2009. E così oggi i due massimi rappresentanti del Biday hanno deciso una volta tanto di lasciare a casa le bici, ma di indossare comunque i panni dei ciclisti e di andare in riunione plenaria prenatalizia in quel di Torbe.
Uno degli articoli dello statuto del Biday prevede infatti di indossare rigorosamente abbigliamento ciclistico tutti i mercoledì, anche se le condizioni meteo, del traffico o i divieti delle ordinanze non consentono di andare in bici.
 
La nuova linea politica è venuta delineandosi chiaramente già alle 14.30 a Ponte Catena, quando i lavori erano iniziati da qualche minuto. Arrivati alla diga del Chievo, è stato avvistato un nutrito gruppo di circa 20-25 ciclisti di svariate squadre, ma principalmente di Traguardo Volante, che contravveniva completamente le più elementari regole di convivenza civile e all'invocazione "Per voi Biday anche oggi?" ci hanno risposto con un ghigno beffardo, rilevato immediatamente dalle telecamere comunali.
 
Ormai giunto il direttivo del movimento a Pedemonte le scelte erano state compiute, cioè evitare di osteggiare ad oltranza l'insigne persona dell'Assessore e del suo entourage, ma vedere di accordare definitivamente tempi e modi per il movimento di poter allenarsi in conformità alle future disposizioni comunali.
 
Giunti ormai all'altezza di Negrar rimanevano ancora questioni di poco conto e così che in macchina il Giando e il Marco Marcante decidevano di proseguire speditamente in direzione Prun.
 
Arrivati al ristorante di Torbe, la fortuna per loro di incontrare nientepopò di meno che l'Assessore, il quale non ha potuto che esprimere apprezzamenti nei confronti degli attivisti, per la scelta coraggiosa, anche se lo abbiamo visto di tanto in tanto dubitare e cercare furtivamente con lo sguardo le loro biciclette. Il sospetto gli è venuto quando ha notato sul volto del Giando gocce di sudore e capelli molto lucidi, anche se quest'ultimo lo ha rassicurato ripetutamente che il tutto era dovuto esclusivamente all'elevata temperatura all'interno dell'abitacolo e all'intensa attività dialettica, com'è tradizione alle riunioni dei bidayisti.
 
Dopo queste rassicurazioni l'Assessore non ha badato ed ha offerto ai membri del comitato caffé, mentre lui si è preso il lusso di gustarsi anche la famosa "brioche di Torbe". L'occasione della riunione dei Bidayisti è stata quella di pianificare un nuovo programma di allenamenti per la stagione 2009, alla luce delle accresciute intenzioni agonistiche dei suoi rappresentanti, che hanno in mente di puntare ai circuiti più blasonati d'Italia per l'anno venturo.
 
Chiaramente le indiscrezioni sulle revisioni ai commi 1), 2), 4) e 5bis) della C.I.P.E.C.I.O.P.2009 in fase di approvazione da parte del Consiglio Comunale, sembra che si tradurranno in una maggiore libertà del movimento nel potersi esercitare in ripetute e lunghe sessioni di allenamento. Si può ormai dire che la burocrazia e lo Stato una volta tanto decidono di abbandonare il pesante fardello del passato e di snellirsi a favore dell'utenza e dei cittadini.
 
Uno dei commi più severi che continuerà a rimanere in vigore nella C.I.P.E.C.I.O.P.2009 è il 12ter) che prevede il divieto totale di circolazione dei velocipedi nella zona di San Zeno, vista la deleteria azione, nonché la comprovata inefficacia di ricorrere a tecniche di allenamento con ripetute a sforzo massimale attorno alla piazza del Santo Patrono veronese. I cittadini interessati della circoscrizione potranno comunque munirsi di apposita autocertificazione per poter uscire ed entrare dalla zona ed effettuare liberi allenamenti al di fuori della cinta sanzenate.
 
Ricordando le attività collaterali del movimento è stato dato ampio spazio anche alla visita dei presepi della Valpolicella, rivalutando così il fervore e l'attaccamento alle tradizioni cristiane da parte dei militanti, che oggi hanno sentito più che mai un forte bisogno di spiritualità, dopo aver resistito e vinto la tentazione di salire in bici, vera consuetudine degli ultimi mercoledì dell'autunno 2008.
 
I lavori si sono conclusi con un agile fraseggio nel centro di Fane e col passaggio veloce al capitello di Fiamene quando ormai la luce del giorno andava affievolendosi. Le ultime parole con cui il Giando ha terminato la sessione sono state di sano auspicio ed ottimismo e cioè che Santa Lucia sia particolarmente generosa con gli attivisti, che sperano a questo punto nell'entrata in vigore della C.I.P.E.C.I.O.P. con un paio di settimane di anticipo, visti i livelli di emoglobina sempre più alterati nel sangue dei nostri ciclisti.
 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/12/2008 @ 09:22:48, in MTB, linkato 3091 volte)

Scudetto Prestigio 2009E' uscito nei giorni scorsi anche il calendario 2009 del Prestigio MTB, organizzato dalla rivista MTB Magazine di Compagnia Editoriale.

Queste le date previste per i dieci appuntamenti della prossima stagione:

15 Marzo - GF Monteriggioni (Monteriggioni - SI)
29 Marzo - Lessinia Legend (Verona - VR)
26 Aprile - GF Paola Pezzo (Garda - VR)
17 Maggio - Costa degli Etruschi (Marina di Bibbona - LI)
21 Giugno - Bardonecchia Mountain Classic (Bardonecchia - TO)
28 Giugno - Gunn Rita Marathon (Montebelluna - TV)
12 Luglio - Dolomiti Superbike (Villabassa - BZ)
13 Settembre - Val di Fassa Bike (Moena - TN)
20 Settembre - Adamello Bike (Ponte di Legno - BS)
11 Ottobre - Adrenalina Bike Extreme (Limone sul Garda - BS)

Per conseguire il brevetto è necessario completare almeno 7 gare delle 10 in programma. Nel caso di noi veronesi c'è da dire che l'aspetto delle trasferte è un po' più facilitato, grazie al fatto che abbiamo ben due gare nella nostra provincia, anche se ci sono sicuramente un paio di punti interrogativi sulle capacità organizzative sia della Lessinia Legend che della GF Paola Pezzo, che ritorna in calendario dopo lo stop nel 2008.

A questo punto si impone la scelta di quali gare fare anche in vista del circuito o dei circuiti che si intende conquistare, ma il mio "compagno di merende" Radu sta già propendendo verso il Prestigio 2009. Questo vuol dire che si comincia nella provincia senese già a a metà marzo. Che sia tutta colpa di una bistecca fiorentina?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/12/2008 @ 09:17:01, in viaggi, linkato 962 volte)

L'irrinunciabile muffin dello StarbucksInutile dire che l'ho invidiato non poco durante la settimana scorsa, ma il mio amico Bazzo, andato negli States per visitare la Grande Mela, può davvero dire di avere visto dov'è il centro del mondo. La sua carrellata di foto forse non fa molto giustizia delle emozioni che si provano andando a visitare New York sotto le feste, ma sicuramente lui porterà un bellissimo ricordo e non vedrà l'ora di ritornarci al più presto.

Vedere tutti i posti sono sono stato anch'io con Elisa ed Enrico, mi ha fatto rivivere per un attimo quelle emozioni. Vedere il muffin col caffettonedello Starbucks, la traversata del ponte di Brooklyn, una bicicletta legata ad un palo ad un incrocio, fiumane di taxi gialli che occupano tutte le corsie di un Avenue, non ha prezzo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/12/2008 @ 08:11:45, in MTB, linkato 1179 volte)

L'uscita di sabato comprendeva la salita di Scorgnano-Bettola di TregnagoIeri mattina il meteo ci ha fregati tutti. L'intenzione iniziale era quella di starsene a letto, bisogno della domenica represso da tempi immemori, ma si sa come funzionano 'ste cose... la sveglia non l'ho certo disattivata sabato sera quando sono andato a letto, per quel filino di voglia di andare in bici anche se fuori ci sono dieci gradi sotto zero o se c'è una tormenta che ti fa stramazzare a terra, senza possibilità di rimetterti in piedi...

Succede che la sveglia suona alle 7.30 e si va in bagno per aprire la finestrella e scrutare il cielo: guardo le pozzanghere del parcheggio e acqua non ne cade. "Beh, valà, anche oggi si potrebbe pensare di farlo un giretto!".

Così tiro dentro le robe ancora sporche dall'uscita di sabato, le indosso e abbozzo una rapidissima colazione, pensando ai "ricchi premi e cotionnes" promessi dal Pezzo. Sbrigate quattro formalità, salgo in sella alla MTB e punto verso Ponte Catena per vedere quanti sono i matti come il sottoscritto...

Ed infatti, quando arrivo al punto di incontro degli Evolution, si cominciano a intravedere volti noti, cioè Luca Sivero, il Max Maga, il Giando e altri...

Dopo, poco prima dello scoccare dell'ora, arriva il Pezzo 1 e il Radu, il quale cita espressamente il Maestro: "Me par de averghe 'na bela gamba e la tira ben de drio!"

Tutto il resto che segue è storia, anzi, è poesia, come potete leggere dall'abile cronaca del buon Andrea, dove ha descritto sapientemente il percorso Ponte Catena-Lasagna-discesa del Porcello-Cardiologo-Stallavena-Basalovo-Case Vecchie-Grezzana.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 30/11/2008 @ 01:32:35, in MTB, linkato 7768 volte)

La torta della cena sociale 2008 del GC GrezzanaStasera aria di festa al ristorante Fornace. La scelta della location gastronomica fatta dal Gruppo Ciclisti di Grezzana non è affatto casuale, ma coincide in tutto e per tutto col punto iniziale della salita del Pilon, salita per antonomasia per chiunque abiti a Grezzana.

A parte questa voluta coincidenza la serata è stata l'occasione per il sottoscritto di vedere i volti di tutti coloro sono iscritti al GC Grezzana, giovani e "vecchietti".

Io trovo posto nella tavola degli affezionati del sabato e della domenica mattina e mi ritrovo in mezzo al Cepe e a Nicola e le loro incessanti pressioni a preparare il nuovo sito della squadra. Non mi rimane altro che dichiarare che i lavori sono in corso e che devono sentire il responsabile acquisti per le ingenti spese che verranno sostenute da qui alla pubblicazione definitiva del nuovo portale.

Per la cronaca gastronomica, si comincia subito con un tris di primi, con gnocchetti al formaggio, risotto allo speck e bigoli al ragù. Segue un arrosto e tagliata freschissima contorniati da prelibate verdure. Seguono la macedonia col gelato e la torta in onore alla squadra.

Mezz'ora viene dedicata alla proiezione del video realizzato dal Cepe, costituito da un'antologia di foto della stagione 2008, che ha visto parte del gruppo impegnata in svariate uscite, come il febbraio a Follonica, il Mont Ventoux, l'Eroica, la Parigi-Roubaix, passando per le foto della cronoscalata Grezzana-Azzago e gli scatti che hanno immortalato i professionisti del Giro d'Italia all'attraversamento del centro di Grezzana.

Se non potete fare a meno delle immagini del DVD, non dovete fare altro che chiedere al Cepe.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pių cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pių cliccati

Ultimi commenti:
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna
https://www.curcuma....
13/08/2019 @ 00:53:47
Di Vernon
Milan
12/08/2019 @ 05:37:18
Di Enriqueta
syracuse fun center
08/08/2019 @ 18:02:07
Di Estelle
fun jobs near me
08/08/2019 @ 10:41:49
Di Dann
https://www.yourluxu...
08/08/2019 @ 08:43:27
Di Chang
Teri
06/08/2019 @ 15:05:29
Di Hyman
https://hoteladvisor...
06/08/2019 @ 15:03:20
Di Jeannette


19/10/2019 @ 01:21:01
script eseguito in 140 ms