Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Oogway: Il caso non esiste.
Shifu: Sì… l'avete detto già due volte…
Oogway: Neanche questo è stato un caso.
Shifu: E fanno tre…

Kung-fu Panda
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Marco Tenuti (del 25/07/2013 @ 22:09:58, in MTB, linkato 874 volte)

Su segnalazione di Eliflap, un numero circense dei francesi, solo un saltino sopra la maglia gialla del Tour 2013!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 31/07/2013 @ 20:11:22, in MTB, linkato 1038 volte)

Pubblicata sul sito ufficiale tra le news al 25 luglio 2013. La riporto volentieri.

Vuoi partecipa alla Lessinia Legend Classic di sabato 14 settembre a 25 euro anzichè 35? Scarica il modulo di iscrizione e aderisci alla formula “Flat” perfezionando l’iscrizione entro e non oltre le ore 20 di domenica 11 agosto. La promozione darà diritto a ricevere il pacco gara ma non il gadget tecnico firmato Lessinia Legend.

Formula flat per Lessinia Legend Classic 2013Passione ed innovazione: ecco riassunta in due parole l’esperienza che potranno vivere tutti i bikers pronti ad affrontare il Lessinia Legend Xcs Enduro. E l’aquila rossa della Lessinia tornerà a volare con tre giorni spettacolari di puro divertimento off road. Non sarà certo una gara centrata sull’agonismo puro: il comitato organizzatore sta predisponendo tutti gli elementi necessari per vivere un fine settimana a contatto con un ambiente di sconosciuta e rara bellezza.

Da venerdì 13 settembre a domenica 15 settembre la tre giorni off road tutta veronese porterà alla scoperta dei luoghi quasi selvaggi che caratterizzano i Monti Lessini, tra i piccoli paesini montani e collinari in un ambiente dove i miti non si spengono: sono infatti i nomi di Filippo Belloni e Filippo Attolini, Massimo Induni e Paolo Alberati, Leonardo Paez e Mirko Celestino, Dario Acquaroli ed Alexey Medvedev ad essere iscritti nella leggenda della mountain bike. Con ciò non vanno ovviamente scordati i circa 40mila appassionati che hanno scritto le epiche vicende della Lessinia Legend.

Tre giorni per mettersi alla prova con sè stessi: il Lessinia Legend Xcs Enduro mette a disposizione tre giornate ed altrettante prove: al primo giorno si cronometra il tempo in salita, poi la classica point to point del sabato, ed infine l’innovativo enduro con le sue prove cronometrate in discesa.

Il Lessinia Legend Xcs Enduro ha messo in palio alcune iscrizione gratuite attraverso la registrazione web www.lessinialegend.it. Ad aggiudicarsi le iscrizioni gratuite messe in palio dal contest “Vinci la Leggenda” sono stati Ivan Reversi (gara Enduro), Mauro Boschi (point to point) e Stefano De Marchi (Lessinia Legend Xcs Enduro), con cui abbiamo scambiato due parole in merito alla nuova proposta che lo vedrà protagonista sui tre giorni.

Ciao Stefano, cosa ne pensi della formula che caratterizza il Lessinia Legend Xcs Enduro, più votata all’avventura che all’aspetto agonistico? Cosa ti aspetti di vivere da questa esperienza?

“Certamente è un format di grande interesse che va a rompere i classici schemi a cui siamo abituati. A mio parere, l’agonismo estremo che ormai si respira nelle granfondo tradizionali sta allontanando molti potenziali partecipanti, in particolare mi riferisco a coloro che prediligono l’aspetto ludico ed escursionistico rispetto a quello prettamente competitivo. Ben vengano, quindi, eventi innovativi e “diversi” come il Lessinia Legend Xcs Enduro: per quanto mi è capitato di vivere in altre corse a tappe, sono sicuro che i tre giorni si trasformeranno in una bella e coinvolgente avventura per tutti i partecipanti”.

Con la partecipazione al contest “Vinci la leggenda”, la fortuna ha guardato verso di te: cosa risponderesti ad un amico che ti chiedesse le motivazioni per cui non perdere il Lessinia Legend Xcs Enduro 2013?

“Principalmente consiglio di partecipare al Lessinia Legend Xcs Enduro perché rappresenta una bella novità, con il valore aggiunto di essere proposta da un comitato organizzatore già esperto e rodato. È l’occasione giusto per provare l’esperienza di una corsa a tappe “soft”, trascorrendo tre giorni in funzione solamente della mountain bike. Sarà davvero unico poter condividere emozioni, divertimento e difficoltà insieme a tanti altri bikers accomunati dalla medesima passione. E, perché no, l’invito è quello di andare a scoprire un bellissimo territorio per molti ancora sconosciuto”.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 31/07/2013 @ 21:11:22, in rally, linkato 1117 volte)

Vediamo se sapete riconoscere questo posto, probabilmente uno dei più suggestivi dell'intero rally finlandese, la patria dei rally. Ed io che ci sono stato, non posso che confermare...

Domani comincia il Neste Oil Rally Finland. Sintonizzatevi sul sito ufficiale del WRC o sul sito specifico dell'organizzatore della gara.

Latvala alla Casa Gialla

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 31/07/2013 @ 22:11:22, in famiglia, linkato 1169 volte)

Fa un grosso balzo in avanti il cartone Peppa Pig, alla faccia di tutti quelli che dicono che è un cartone sempliciotto e stupidotto...

In questa puntata:

  • la questione della guida a destra e a sinistra
  • la questione del traffico italiano
  • il "punto di vista": è traffico italiano o un problema di norme?
  • il problema di una lingua diversa dall'inglese
  • non tutto il resto del mondo parla inglese
  • l'accento inglese delle persone non madrelingua è buffo
  • la segnaletica italiana è incomprensibile
  • i venditori italiani provano a rifilarti di tutto...

Davvero una fucina di idee, di luoghi comuni e di esperienza di vita questa Peppa Pig nella versione originale inglese...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 02/08/2013 @ 22:11:11, in MTB, linkato 1628 volte)

Nuova grande opportunità offerta ai biker della Valpantena - e non solo - quella a disposizione da qualche giorno nella nostra vallata. Il bike park di Praole, dopo il tratto a pendenza variabile, ma mai proibitiva, che lo caratterizza da Lugo e precisamente da località Pernisa fino in paese a Praole, un asfalto a volte scomposto fino ad arrivare ad essere uno sterrato ghiaioso che allontana le bici da strada, presenta una novità nel tratto dove si può un attimo mollare la tensione alla presa motrice.

Nel tratto tra Praole e località Brutta Busa - cioè dove si arriva in prossimità della curva Polenta e Salame per intenderci - una nuova installazione consente di praticare anche l'MTB sleeping, una novità assoluta per l'Italia. Grazie ad un divano in finta pella color panna, si può scendere dalla bici e coricarsi per godere un po' di fresco all'ombra e far riposare le maglie della catena in tiro da una buona ventina di minuti.

Eccomi all'opera in questa azione ristoratrice dell'equilibrio psicofisico, mio e della bici.

Mountain Bike Sleeping dopo la Lugo-Praole

Praole vi aspetta presso il suo bike part appena aggiornato!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/08/2013 @ 09:29:38, in rally, linkato 764 volte)

Sempre suggestivi i salti presso la casa gialla, una volta circa a metà della lunghissima prova speciale Ouninpohja, nel corso degli anni riproposta o inframezzata in due prove speciali più corte, da tanto che era probante e da tanto era in grado di fare selezione, tra chi si improvvisava e invece chi è davvero asso del mondiale rally.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/08/2013 @ 10:29:38, in informatica, linkato 1568 volte)

In passato ho provato invano ad usare la conversione automatica di jUpgrade, ma niente da fare. Ci ho lavorato un po' dietro per far si che la miscellanea di codici Javascript, php e quant'altro riescano, ma ci ho rinunciato per un paio di server che ho in gestione da tempo. C'è sempre qualcosa che si mette di traverso, anche se sarebbe una gran cosa. L'unica è quella di farla fare a qualcuno che è capace, però sicuramente avrete bisogno di:

  • cedergli temporaneamente le credenziali di accesso al sito e/o al server, con la necessità di cambiare successivamente, una volta che il CMS sarà stato aggiornato alla versione più nuova
  • cedergli dei danari

...insomma, un lavoro da veri smanettoni, sicuramente più smanettoni di me!

jUpgradenon è comunque l'unico tool. Se cercate bene tra le Joomla! Extensions, tra quelle di migrazione e considerando solo quelle gratuite, ci sarebbe da dare una chance anche a J2XML; lo proverò sicuramente in futuro, anche se, stando alle specifiche indicate sul sito di E-Shiol, non fa molto di più della conversione che suggerisco io sotto.

Partiamo pertanto dal presupposto che abbiate tra le mani un sito sviluppato qualche anno fa con Joomla! 1.5 e che vogliate convertirlo ad una versione più moderna (2.5.x o 3.x) per uno qualsiasi dei seguenti motivi:

  • Joomla! 1.5.x è dichiarato "obsoleto" e non più supportato dalla comunità che lo sviluppa e lo manutenziona
  • il vostro sito ha subito un attacco sfruttando proprio qualche vulnerabilità di Joomla!
  • volete caricare un template molto più piacevole
  • volete ristrutturare il sito reorganizzando gli stessi contenuti attraverso nuovi menù o nuovi moduli

Ecco la mia modalità quick-and-dirty, molto dirty e poco quick. Diciamo che riesco a travasare i "soli" contenuti, cioè tutti gli articoli, che può essere già di suo una manna dal cielo.

Supponiamo che le tabelle utilizzate dentro Joomla! 1.5.x avessero come prefisso jos_, visto che era il prefisso predefinito fino alla versione 1.5. A partire dalle versioni successive il prefisso è parametrico ed è generato casualmente all'atto dell'installazione di Joomla!, questo per cercare di arginare qualche eventuale attacco.

Io ho provato un po' a vedere quante e quali sono le tabelle che si riescono a migrare da un database all'altro, ma esistono parecchie differenze, sia sui nomi delle tabelle, sull'esistenza di tabelle, sul nome di alcuni campi all'interno delle tabelle, nonché sulla presenza dei campi stessi. Si sono salvate solamente 3 tabelle in questa conversione:

  • travasare jos_content to yyyyy_content;
  • travasare xxx_contact_details to yyyyy_contact_details;
  • travasare xxx_menu_types to yyy_menu_types, ricordandosi di togliere il primo record visto che esiste già un record con ID=1 nella tabella yyyyy_menu_types;
  • loggarsi dentro l'area amministrativa di Joomla! ed attribuire a tutti gli articoli lo stesso livello di accesso, la lingua ed una categoria, tanto per avere i record correttamente impostati

Da questo punto in poi, rimboccatevi le mani e cominciate a fare tutto quello che fareste con un sito nuovo, cioè:

  • ricostruire i menu
  • ricaricare il template grafico
  • ricaricare plugin e moduli di cui non potete fare a meno

Ma non era proprio questa l'intezione iniziale? Ristrutturare il sito salvando i contenuti?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 07/08/2013 @ 10:19:38, in MTB, linkato 730 volte)

Arrivano piano piano i dettagli riguardanti la tappa "meno conosciuta", ossia la terza tappa della gara a tappa, la Lessinia Legend XCS Enduro, la nuova formula proposta con l'edizione 2013.

E' disponibile da oggi pomeriggio, con un link nell'apposita pagina di Facebook, la traccia della prima prova cronometrata della gara Enduro, che si tiene nell'ultimo giorno, cioè domenica 15 settembre. La partenza viene data dalla contrada Masenello e si scende nella valletta, però in direzione nord, verso contrada Merli.

Traccia PS1 tappa 3 Lessinia Legend XCS Enduro 2013

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 07/08/2013 @ 23:39:22, in iPhone, linkato 797 volte)

Mi fa un po' sorridere quanto visto in questo video, cioè un launcher alternativo per Android, che mette l'utente nelle condizioni di avere l'interfaccia grafica di iOS 7.

Sorrido perché si son dati da fare non poco per realizzare questo lavoretto, il cui scopo è evidentemente avere l'interfaccia grafica scopiazzata di iOS 7, senza avere iOS.

Un po' come volerlo e non poterselo permettere, o come avere la borsa firmata tarocca o giù di lì.

Anzi, mi ricorda quella pubblicità di circa due anni fa della Citröen C3 (qui l'originale inglese), dove il tizio con la sua macchinetta imitava tutti i rumori della berlinetta superaccessoriata, cioè quello della ventola del condizionatore, i sensori di parcheggio, lo sbloccaporte a distanza, il navigatore satellitare, gli alzacristalli elettrici, l'avvisatore acustico delle cinture di sicurezza,

Rimane il fatto che, nonostante i fiumi di critiche, di sfottò e di nasi storti, Apple rimane pur sempre il riferimento, soprattutto nel fare tendenza nell'interfaccia grafica e nello styling informatico e cibernetico.

Vorrei (molto), ma non posso... quindi mi accontento del launcher.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 08/08/2013 @ 08:10:44, in informatica, linkato 1729 volte)

Di tanto in tanto può succedere di non riuscire a modificare e cancellare file da cartelle via FTP. Capita su server Windows dove i file o le cartelle risultano in uso da parte di qualche processo, per cui basterà attendere il rilascio del file o, nel caso più estremo, basterà riavviare il server e ritrovarsi i file liberi per ogni tipo di modifica.

Su server Linux si può presentare un altro scenario: non siete più in grado di rimuovere file e cartelle dentro l'area FTP, semplicemente perché l'owner dei file e delle cartelle non siete voi e il tipo di previlegi su quei file non vi consente di modificarli.

A me è successo proprio ieri, quando ho avuto la brillante idea di effettuare l'aggiornamento di un'installazione di Joomla! direttamente dall'area amministrativa di Joomla! stesso. Tra me ho pensato: "C'è la detezione automatica di una versione più nuova, perché non andare fino in fondo e fargli applicare l'aggiornamento con un solo click?".

Joomla! si è messo a scaricare l'aggiornamento, che da server a server su un buon fornitore di housing è una bazzeccola in termini di secondi, considerata la banda presente, solo che alla sua decompressione e riposizionamento dei file nelle cartelle, segnala il fatto che non riesce a completare la cosa in un percorso relativo.

"Bene" ho pensato. E' sufficiente mettersi a mano via FTP e fare l'upload di tutti i file ottenuti dal packaging Joomla_2.5.x_to_2.5.14-Stable-Patch_Package e sovrascriverli si a file della vecchia versione che a quelli nuovi che l'aggiornamento automatico ha provato a fare. Purtroppo il processo di aggiornamento si ferma su alcuni file che risulta impossibile eliminare perché:

  1. questi file hanno come owner apache (proprio lo user in esecuzione da parte dell'aggiornamento automatico di Joomla)
  2. questi file e cartelle hanno come previlegi in scrittura rispettivamente 644 e 755, pertanto si possono solo leggere e non modificare via FTP, visto che ci si logga con le credenziali FTP del proprietario del sito, d'ora in poi, a titolo di esempio, mywebsiteowner

Dopo averle provate un po' tutte, prima usando l'area amministrativa di PLESK, loggandomi sia come mywebsiteowner, poi come administrator del server, e non esserci riuscito, mi sono pure giocato la carta della connessione SSH al server, ma nemmeno qui è possibile effettuare l'escalation, per due motivi:

  1. administrator non riesce a mettere il naso dentro la cartella httpdocs/, proprietà dell'utente mywebsiteowner
  2. l'utente mywebsiteowner non riesce, nemmeno se loggato via SSH, a rimuovere gli stessi file che non riesce a rimuovere via FTP

Nemmeno l'escalation si riesce a fare diventando temporaneamente utente root, grazie a sudo root. Su questi server virtuali o dedicati Linux l'utente root è disabilitato e la strada per abilitarlo è un po' ostica, oltre che pericolosa.

In rete ho trovato una soluzione tanto semplice quanto geniale: è necessario fare in modo che l'utente apache elimini quei file o quantomeno ne cambi i previlegi in scrittura, mettendoli a 777 e mettendo qualche altro utente nelle condizioni di poterli cancellare. Ma come?

L'utente apache è proprio quello che sta interpreta gli script e le pagine php, per cui basterà scrivere una paginetta del menga in php!

'';
echo exec('chmod 777 /var/www/vhosts/mywebsite.com/httpdocs/mysubfolder/*');

?>

La cosa pare funzionare, per cui la rimozione dei file può essere intrapresa anche da qualche altro utente, via File Manager all'interno di PLESK, via SSH o anche via FTP usando il client FTP di preferenza.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi piů cliccati

Ultimi commenti:
_____ _____ 2016
17/11/2019 @ 07:00:54
Di Anton
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna
https://www.curcuma....
13/08/2019 @ 00:53:47
Di Vernon
Milan
12/08/2019 @ 05:37:18
Di Enriqueta
syracuse fun center
08/08/2019 @ 18:02:07
Di Estelle
fun jobs near me
08/08/2019 @ 10:41:49
Di Dann
https://www.yourluxu...
08/08/2019 @ 08:43:27
Di Chang
Teri
06/08/2019 @ 15:05:29
Di Hyman


22/11/2019 @ 01:19:27
script eseguito in 343 ms