Immagine
 Ultima discesa alla Tre Valli '12... di Marco Tenuti
 
"
Ghe la femo o no? L'importante l'è farghela o crederghe de farghela. El resto el vien da solo.

Ghelafemo.it
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 11/06/2013 @ 12:54:37, in OS X, linkato 1952 volte)

Buone notizie, una volta tanto, da casa Apple, che ha presentato ieri alla WWDC 2013 (WorldWide Developer Conference) - la conferenza per gli sviluppatori di iOS e OS X. La prossima versione del sistema operativo Apple per computer fissi e portatili girerà sullo stesso hardware, su cui gira già Mountain Lion (OS X 10.8), cioè tutte le macchine sostanzialmente con processore Intel a 64 bit.

Questo emerge da una nota a margine che è girata ieri poco dopo la presentazione ufficiale e che è stata girata a tutti gli sviluppatori iscritti al programma di casa Apple.

Riprendo pertanto integralmente il testo dell'articolo apparso su Macitynet.

I requisiti per l’installazione del futuro OS X 10.9 Mavericks sono al momento identici a quelli richiesti per l’installazione dell’attuale OS X 10.8 Mountain Lion.

OS X 10.9 Mavericks sarà compatibile con tutti i Mac sui quali gira anche l’attuale OS X 10.8 Mountain Lion. A dirlo, come riferisce AppleInsider è una nota inviata agli sviluppatori.

La notizia arriva a margine del keynote di ieri, durante il qale i rappresentanti della casa di Cupertino non avevano specificato i requisiti di sistema che, invece, sono stato chiariti nel documento formale. Le macchine compatibili sono:

  • iMac (metà 2007 e superiori)
  • MacBook (13” Aluminium, fine 2008), (13” inizio 2009 e seguenti)
  • MacBook Pro (13”, metà 2009 e seguenti), (15”, metà/fine 2007 o seguenti), (17”, fine 2007 o seguenti)
  • MacBook Air (fine 2008 e seguenti)
  • Mac mini (inizio 2009 e seguenti)
  • Mac Pro (inizio 2008 o seguenti)
  • Xserve (inizio 2009)

Il sistema minimo richiesto per l’installazione è generalmente indicato in un Mac con processore Intel a 64 bit, OS X 10.6.7 o superiore (per scaricare dal Mac App Store l’installer) e 8GB di spazio libero su disco. Come già detto, i requisiti sono al momento identici a quelli necessari per l’installazione di OS X 10.8 Mountain Lion. È probabile che resteranno gli stessi, quando il nuovo sistema sarà disponibile definitivamente in autunno.

Background di OS X Mavericks 10.9
clicca per andare all'articolo su Macitynet

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 11/06/2013 @ 10:07:37, in iPhone, linkato 1160 volte)

Multitasking in iOS 7Il multitasking, cioè il fatto che più applicazioni girino contemporaneamente, è una funzionalità che c'è sempre stata, anche se è stata messa a disposizione degli utenti finali, solo a partire da iOS 3. Quello che cambia, in iOS 7, è l'interfaccia grafica con cui si passa da un'applicazione all'altra e soprattutto la modalità con cui alcuni contenuti prodotti da questa o quella applicazione possono essere rinfrescati e aggiornati. Sostanzialmente iOS monitora quelle che sono le applicazioni più frequentemente utilizzate e si occupa di tenerne aggiornati i contenuti proporzionalmente.

Una spina nel fianco di tutti i dispositivi mobili sono sempre state le applicazioni che girano contemporaneamente con riflessi negativi sul consumo della batteria. Avere un'applicazione in background che continua a scaricare dati dalla rete senza mai mostrare un'elaborazione di quei dati da qualche parte è di fatto uno spreco (cosa che si è vista molto con alcuni dispositivi Android e ancora prima sui terminali Nokia con Symbian). In passato Apple ha gestito questa problematica da iOS 3 fino ad iOS 6 con le Push Notifications, adesso è andata avanti con un nuovo object model ed una nuova API per gli sviluppatori.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 11/06/2013 @ 06:19:31, in iPhone, linkato 815 volte)

Come era stato già ampiamente previsto, svolta epocale in casa Apple sul fronte grafico, ma non solo.

Addio al scheuomorfismo e spazio all'interfaccia grafica lineare e semplice del nuovo corso di Jonathan Ive. Da quanto Scott Forstall è stato silurato l'anno scorso per la vicenda del Mapsgate, Tim Cook ha dato carta bianca ad Ive, il quale rivoluziona completamente l'interfaccia grafica di iOS 7.

La portata e l'impatto sono talmente forti, che probabilmente qualcuno si lamenterà non poco della cosa, dopo essersi abituati per anni a tutte quelle texture - il feltro verde del Game Center, il legno della libreria di iBooks, la pelle dell'app Contatti - ma sarà contento la maggioranza della clientela che sembrava chiedere ad Apple una svolta, invocata più che mai dalla stampa, cioè da quando Apple sembra OLD e Android COOL.

Vi lascio al preview di Apple disponibile sul suo sito, sia come video che come immagini. Ancora una volta, Apple, sbaraglia tutti, pensando differente e non arroccandosi sulle sue posizioni.

New UI for iOS 7
tutte le novità di iOS sul sito Apple

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/06/2013 @ 13:27:45, in MTB, linkato 910 volte)

Anch'io sarò presente alla seconda edizione della Notturna del Nogaroto, eccezionale evento proposto dai biker marzanesi a reti unificati che vivono nei paraggi della Strada del Nogaroto, cioè Conte Savoia ed i fratelli Brunelli, supportati ovviamente da tutto l'ambaradan fuoristradistico della vallata.

Riprendo pertanto l'articolo del Conte, postato e ripostato sul suo blog.

Seconda notturna del Nogaroto
clicca per andare sul blog del Conte

Sperando che Giove Pluvio si prenda, finalmente, una "meritata" vacanza, confermo a tutti che, io, Simone e Tarcisio, riproporremo la:

"2a Notturna de Nogaroto"
VENERDI' 14 GIUGNO 2013
Ritrovo alle ore 19,00
presso la Dimora Conteale a Marzana (VR), via Valpantena 130/C

Rammento che il terzo tempo sarà molto casalingo e, soprattutto GRATIS! Infatti a chi vorrà fermarsi dopo la pedalata, verrà offerto un buffet in piedi o quasi composto da: un primo, torte salate, snacks vari, verdure, dolce, acqua e vino. Parcheggio auto nel campo che circonda la casa... No servizio docce!!!

Ricordate che è bbbligatorio essere muniti di faretti, anteriori e posteriori, oltre al giubbino catarifrangente.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 09/06/2013 @ 09:38:19, in MTB, linkato 744 volte)

Tra le tante manifestazioni agonistiche che si corrono sull'arco alpino, è senza dubbio notevole l'impegno che ci mettono i vari concorrenti al Zillertal Bike Challenge, gara a tappe, tre tappe, che vede i concorrenti dividersi tra Re e Regine della Montagna, Principi e Principesse della Montagna e Conquistatori/Conquistatrici del Ghiaccio.

I dislivelli affrontati sono impressionanti: nel caso dei re e delle regine sono circa 6000 metri di salita, ma non i principi e le principesse non disperano, visto che si ricorre ben 5 volte alla cabinovia!

La prossima edizione si correrà tra il 5 ed il 7 luglio 2013. Tutte le info sul sito Zillertal-Bikechallenge.com.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 08/06/2013 @ 20:50:58, in MTB, linkato 890 volte)

Stasera il tempo di dare un'occhiatina al sito della Black Forest Ultra Marathon e vengo a scoprire che sul percorso Ultra, il più lungo che farò tra un paio di settimane assieme ai "ragazzi" del Team Syntec, che i ristori lungo i 117 chilometri sono ben sette e si sa già in anticipo cosa si troverà ad ognuno di questi "appuntamenti" nella Foresta Nera.

Tra le bibite c'è solo da scegliere tra i sali minerali della Xenofit, ossia lo Xenofit Citrus, il früchtetee, l'apfelschorle, l'immancabile Cola, la Quellwasser ed il tee.

Tra i cibi solidi anche qui c'è lo sponsor Xenofit che fornisce il Riegel ed il Gel, mentre per gli amanti della frutta ci son bananen, äpfel, ma anche brot, brühe ed ovviamente hefezopf a volontà.

Il primo ristoro è un po' distantino, cioè è già dopo una buona trentina di chilometri, ma alla partenza nessuno ha bisogno così presto di alimentarsi, visto che si parte con la panza piena, figuriamoci i teteschi che viaggiano quasi tutti con lo zainetto in spalla.

Ristori alla Black Forest 2013

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 05/06/2013 @ 09:11:02, in mobile computing, linkato 1792 volte)

Quando la signorina rumena della Wind chiama...Puntuale e cortese come ogni mese la telefonatina di un'operatrice di marketing telefonico che mi chiama per cercare di piazzare in "inutile" prodotto. O meglio: il prodotto inutile non sarebbe, è che la partnership tra Samsung e Wind/Infostrada - tanto de tirar su schei - mi pare un po' troppo invadente, ma tant'è, diamo alla propositrice commerciale questa possibilità di sciorinare la sua dialettica da cornetta e display.

La signorina comincia con le solite domande: "Ma lei usa internet?", "Usa già internet fuori di casa?", "Che operatore ha attualmente?", "Non le farebbe comodo un tablet per sua moglie"?

E poi: "il tutto comodamente con una piccola rata da 22 Euro al mese per 24 mesi", bazzeccole. E continua a spiegarmi che il tutto è scaricabile al 100%, anche se è per uso privato, e che me lo mettono tutto nella fattura come impresa... (che bravi quelli della Wind de Roma)!

"Ma lei, signor Tenuti, ricordi anche che in base alla legge Bersani e al decreto 456789 del 2007 ha il diritto di recesso entro quindici giorni, non ha pensato ad un regalo per LA sua moglie?" e avanti di questo passo.

Poi viene fuori che il tablet in questione è un Samsung Galaxy Tab 2 - ieri ho giusto visto l'annuncio del Galaxy Tab 3, che diventa più potente del modello precedente, ma rimane fermo alla risoluzione di 1280x800 pixel, sia in versione da 8" che in quella da 10" - e poi succede che c'è pur sempre la tassa di concessione governativa, che sarebbe di 12 e rotti Euro al mese, ma loro non me la addebiterebbero mensilmente, però vogliono un una tantum di 140 Euro prima o poi in un'unica soluzione.

Dopo sei minuti di quasi monologo commerciale, quasi meglio di Mastrota coi materassi Eminflex - avrò interloquito con la signorina dicendo forse un paio di "sì" e altrettanti "no" - le chiedo se posso cominciare io con le domande e la signorina acconsente, non prima di aver provato ad aver fatto partire la registrazione per DARE PER FATTA la vendita della "sòla Samsung".

Le chiedo anzitutto: "Perché non mi ha chiesto all'inizio se un tablet ce l'ho già? Dopo tutto non vorrei usare il suo come soprammobile o fermacarte!" e le faccio sapere di lì a poco che c'ho un iPad.

Poi le spiego che la connettività di Wind qui a casa mia è di 2 Mbit/s, contro i 18 Mbit/s di H3G, piccolo particolare, quando la connettivitàdell'ADSL di Infostrada si ferma, quando va bene, a 7 Mbit/s, cioè praticamente mai.

Quando la signorina ha capito che ha a che fare con "quello dal formaggio", mi chiede che lavoro faccio e quindi non arrivo a smontarla, ma quasi.

Alché le chiedo, non certo per abbordarla: "Ma lei da dove chiama?" "Da Roma" è la sua risposta. "E la sua nazionalità?" Da Roma non poteva che essere rumena!

Vabbè, concludo la telefonata mettendo la signorina a suo agio e spiegandole che anch'io ho una zia rumena e la cosa la conforta abbastanza.

Concludendo, state attenti con le signorine rumene - non signorine russe! - che vi chiamano a telefono con la scusa di vendervi un tablet Galaxy e con scheda Wind tutto incluso, perché ve la appioppano in quel posto... ed io che pensavo che questa mi abborda al telefono per il Tab e dopo una mezz'oretta me la ritrovo lei ed una sua amica bella affascinante a farmi i massaggi, a caricarmi la lavatrice e a passarmi con l'aspirapolvere ed il mocio tutta la casa (a spese di Wind)!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 27/05/2013 @ 11:25:00, in MTB, linkato 768 volte)

Mario e MarcanteScartabellando nei miei archivi storici era da un po' di tempo che non compariva una pedalata un po' lunga, cioè con un bel po' di chilometri in bici da strada. Era da quasi tre mesi che non andavo in tripla cifra.

Superare il muro dei cento chilometri è senza dubbio più psicologico che altro, ma rappresenta pur sempre un ottimo allenamento per le gambe, se lo si fa in bici da strada, anche se il dislivello è importante. E' chiaro che il ritmo è altrettanto importante e grazie alla compagnia di ieri, sono arrivato a casa che potevo "permettermi" di andare ancora alle Fittanze! Merito della pasta all'amatriciana della sera prima? Forse.

Ieri mattina, dopo aver scartato a priori l'idea di andare a fare il lungo della Cunego con alcuni big della Valpantena, "Bosca" in primis, ho pensato che era il caso di sfruttare il trenino Turnover per raggiungere Ponte Catena. Era stato l'Orlando a caldeggiare per l'ipotesi della Cunego coi big, quindi una volta tanto, dopo tantissimo tempo, decido di abbandonare lo zio Paolo al suo destino (saprò solo nel primo pomeriggio di essere rimasto a letto a ronfare...)

Al ritrovo del Ciao a Grezzana le ruote ad alto profilo e le intenzioni dei presenti, a giudicare dalle loro facce sono abbastanza bellicose, nonostante la consapevolezza di appartenere alla "seconda categoria" alla vista del Damiano e del Birtele in direzione Turnover. Quando metti assieme il Lucio da Lugo e Lavagnoli con almeno 60 millimetri, puoi star sicuro che il Flover non lo si fa certo in souplesse.

A Ponte Catena mi fermo invece ad aspettare il Mario, che arriva in un paio di minuti con la sua Specialissima ed esclusive ruote medio profilo, così ce ne andiamo verso il Lago di Garda pedalando sulla ciclabile verso Bussolengo e poi salendo al Pol di Pastrengo.

Solo qualche remora nel pedalare la ciclabile da Tacconi verso Calmasino, visto che guadiamo una pozzanghera lunga una buona quarantina di metri e profonda non meno di 5 cm, ma passiamo lentamente e lucidiamo così le nostre ruote.

Arrivati a Bardolino cominciamo un po' ad alternare un ritmo sui 30 km/h a qualche sbuffata a mo' di locomotiva da parte del sottoscritto ai 40-45 km/h, col Mario che mi sciorina a ruota tutti i passistoni dell'est europeo del ciclismo moderno, da Abdoujaparov a Tonkov.

Tra una chiacchera e una trenata è l'ora di Torri del Benaco e la Torri-Bivio, che cominciamo ai ritmi del Mario e la concludiamo entro la mezz'ora. Segue un caffé ristretto a Castion, del quale ringrazio il Vizioso, e poi il lungo rettifilo della zona industriale di Gaium verso Sega di Cavaion, una volta tanto pettinato da un forte vento contrario: non riusciamo a tenere i 40 km/h, a differenza di tutte le altre volte quando raggiungere i 50 km/h lo può fare anche la massaia con l'olandese ed il cestino di vimini.

Il Mario è però in palla e non demorde. La sua azione è propositiva, così saliamo dal Passo Napoleone verso Domegliara e ci dirigiamo verso Fumane dove ci aspetta la Pendola. Il Mario tribola non poco, non si tira indietro e, chiedendo lumi sulla Masua, succede che la imbocchiamo e l'abitato di Negrar è presto raggiunto.

I ciclisti di Verona, quando dicono "Pendola, Masua", complentano sempre aggiungendo "Montecio", così, non senza qualche difficoltà per il Vizioso, si sale dal Gigi e arriviamo al bivio che è giunto il momento di salutarci. Il Mario svolta a destra, mentre per me manca solo il rampone finale per conquistare Montecchio.

L'idea di scendere dai Casotti a Grezzana non mi entusiasma molto, così al bivio di Montecchio decido di tenere la sinistra ed infilo così gli otto tornanti che portano alle contrade di Dondolo ed Antolini. Sul più bello comincia a suonare il Polar, che reclama più o meno "ancora 50 minuti liberi" di registrazione, ma arrivare a Settefunghi, l'incrocio a tre strade tra Montecchio, Colombare e Vigo, è una formalità di meno di 10 minuti e incidentalmente finiscono lì le mie salite giornaliere: l'arrivo è in discesa, una volta tanto.

Si portano a casa 114 km e 1500 metri tondi di dislivello: la gamba risponde bene dopo quasi cinque ore in sella. Tutto sommato non sono messo male per gli impegni di giugno e lungo, cioè un paio di Marathon sulle Alpi... ora manca solo un po' di caldo e ruote grasse!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 24/05/2013 @ 09:11:15, in natura, linkato 1276 volte)

Era stato pronosticato ed infatti ancora una volta le previsioni meteo non hanno sbagliato: una spessa coltre di neve si è depositata sull'arco alpino del Triveneto.

Anche a San Giorgio e sul Monte Tomba sembra siano caduti ben 20 centimetri di neve a giudicare dalla foto che ritrae i tavoli all'aperto fuori dal Rifugio Primaneve.

Ora le domande insulse "fioccano": questa è "prima neve" o "ultima neve"? A questo punto per domani cosa pensare? Mountain bike o ciaspole?

Circa 20 centimetri di neve al Primaneve
clicca per andare alla webcam del sito del Rifugio Primaneve

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 22/05/2013 @ 10:00:48, in MTB, linkato 856 volte)

Video ufficiale di presentazione da parte di Scott per la Speedster, la bassa gamma per le bici da strada. Ci ho fatto le ossa per un paio di anni con la Speedster S10 del 2007 ed era una buona idea per cominciare a pedalare. Chiaro che con la Addict è tutta un'altra cosa, sia in termini di leggerezza che reattività.

Pur rimanendo ancora un telaio di alluminio, guadagna con questa versione 2013 un profilo aerodinamico, tale da farla assomigliare nelle forme e nel design alla Scott Foil, il top di gamma chiaramente votato alla prestazione pura ed in dote ad alcuni team Pro Tour, come l'Orica GreenEdge e lo svizzero IAM.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Dicembre 2019
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
Timmy
10/12/2019 @ 09:41:59
Di Kim
Cinta Terakhirku MP3
10/12/2019 @ 01:54:18
Di Nannette
Garage Door Repairma...
09/12/2019 @ 06:59:44
Di Kendrick
jumpoline family fun...
06/12/2019 @ 22:10:27
Di Lisa
fun things to do tha...
02/12/2019 @ 22:37:08
Di Lilian
/blog/articolo.asp
23/11/2019 @ 12:44:30
Di Emilio
_____ _____ 2016
17/11/2019 @ 07:00:54
Di Anton
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna


10/12/2019 @ 19:17:51
script eseguito in 327 ms