Immagine
 Dopo Prato Piazza è la volta di buttarsi verso Carbonin (Dolomiti Superbike 2012)... di Marco Tenuti
 
"
Pan e nose, magnar da spòse
nose e pan, magnar da can.

Proverbio veronese
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Marco Tenuti (del 16/01/2013 @ 10:18:09, in Visual Basic 6, linkato 16006 volte)

Visual Basic 6 e Windows 8Ecco le istruzioni:

  1. recuperare il CD di installazione di Visual Basic 6 e copiarlo in locale, ad esempio sulla scrivania
  2. all'interno della cartella Setup duplicare il file vb98pro.stf e rinominare la copia in acost.exe
  3. all'interno della cartella Setup duplicare il file vb98pro.stf e rinominare la copia in acmsetup.exe
  4. copiare l'intero contenuto della cartella Setup e collocarlo anche dentro la cartella del CD
  5. impostare il file acmsetup.exe in modo che la sua compatibilità sia XP SP3
  6. impostare il file acmboot.exe in modo che la sua compatibilità sia XP SP3
  7. impostare il file setup.exe in modo che la sua compatibilità sia XP SP3
  8. lanciare l'eseguibile setup.exe in come amministratore
  9. al presentarsi del messaggio "Il programma presenta problemi di compatibilità" ignorare e proseguire
  10. eseguire il wizard di installazione
  11. fare un'installazione personalizzata togliendo Data Access, altrimenti non si riuscirà ad installare il Service Pack 6
  12. alla fine il Wizard si impallerà: abbattere il processo di installazione
  13. Visual Basic 6 dovrebbe essere installato correttamente

La cosa però non finisce qui, perché è necessario installare anche il Service Pack 6, per il quale trovate un altro articolo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (48)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 16/01/2013 @ 10:17:14, in Visual Basic 6, linkato 4254 volte)

Visual Basic 6 e Windows 8Purtroppo se si fa partire l'installazione di Visual Basic 6 Professionale (o Enterprise) su Windows 8, l'installazione viene laconicamente terminata con un'impossibilità a concludere l'operazione, per l'incompatibilità del software col sistema operativo.

In realtà Microsoft è uscita ancora un po' di tempo fa con un comunicato ufficiale, in cui sentenziava che avrebbe supportato il runtime di Visual Basic 6 per tutta la vita dei sistemi operativi Vista, Windows 7 e Windows 8.

Certo è che il supporto del runtime di Visual Basic 6, non vuol dire di fatto supportarne anche l'ambiente di sviluppo, che ha girato senza problemi fino a Vista e con qualche esitazione anche su Windows 7.

Si impongono pertanto delle scelte molto chiare su come fare per avere, ancora una volta, una macchina ed un'installazione valida per continuare a manutenzionare le applicazioni scritte con Visual Basic 6.

Parto dal presupposto che la difficoltà più grande sia qualche di avere la necessità di intraprendere questo percorso su Windows 8 a 64 bit, mentre con la versione a 32 bit probabilmente il numero di ostacoli è inferiore. In ogni caso la stragrande maggioranza delle macchine nuove che vengono vendute con Windows 8 hanno la versione a 64 bit. Per avere la versione a 32 bit è necessario scaricare una specifica ISO dal sito Microsoft, cosa che succede, ad esempio, se si compra l'aggiornamento a Windows 8 proveniendo da un sistema a 32 bit (XP SP3, Vista 32 bit o Windows 7 a 32 bit).

Visual Basic 6 su Windows 8 (a 64 bit)

Le possibilità sono tre:

  • ricorrere ad una macchina virtuale XP usando VM-Ware o altro software di virtualizzazione di terze parti (richiede una licenza addizionale di XP)
  • ricorrere ad una macchina virtuale XP usando Hyper-V su Windows 8 Professional; Hyper-V non è preinstallato su Windows 8, ma è disponibile a parte per le versioni Professional o superiore (richiede comunque una licenza addizionale di XP)
  • ricorrere ad una macchina virtuale XP usando XP Mode su Windows 8, nella stessa maniera con cui era possibile avere l'XP Mode con Windows 7; in realtà Windows 8 non è più disponibile per Windows 8, visto che Microsoft ha fatto largo a Hyper-V e sacrificando così XP Mode (cioè Virtual PC) (non richede una licenza addizionale di XP, ma richiede di recuperare uno strumento disponibile in Windows 7 e soppresso da Microsoft)
  • installazione forzosa di Visual Basic 6 su Windows 8, come se fosse una normale applicazione a 32 bit

In un altro articolo vi guiderò all'installazione forzosa di Visual Basic 6 su Windows 8 a 64 bit.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 14/01/2013 @ 21:06:04, in rally, linkato 864 volte)

Arriva Gymkhana Five, Ultimate Urban Playground, la quinta puntata la saga di Ken Block, lo spettacolare driver di Long Beach, che ha fatto del traverso e dei cerchi con le WRC la sua bandiera. I suoi video sono tra i più visti sulla rete, tutti girati con troupe cinematografiche al seguito delle evoluzioni delle varie vetture guidate - Subaru Impreza, Ford Focus e Ford Fiesta WRC.

Nonostante la sua performance e le sue comparse nel mondiale rally siano abbastanza inconsistenti, ha sempre confermati i favori di Monster Energy, il produttore della bevanda energetica che si sta dando da fare per insidiare la Red Bull nelle pubblicità e nelle cronache delle avventure sportive più mirabolanti.

Vi lascio al video...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 14/01/2013 @ 10:24:37, in informatica, linkato 854 volte)

A volte è necessario fare anche questo per approvvigionarsi di un adattatore USB-SATA e soprattutto per l'alimentazione per disco da 2,5".

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 12/01/2013 @ 22:59:45, in web, linkato 934 volte)

E' più o meno cambiato tutto in PLesk 10 e superiori, ma per chi ha ancora un'installazione di Plesk 9.5.2, di tanto in tanto si presenta il problema di estendere la data di scadenza delle account dei propri rivenditori e clienti e relativi siti internet.

Dal manuale di Plesk 9.5.2, a pagina 132:

Expiration date. Specify the term for a hosting account. At the end of the term, all reseller's sites and sites of the reseller's customers will be suspended, their Web, FTP and mail services will no longer be accessible to the Internet users, and the users will not be able to log in to the control panel. Accounts cannot be automatically renewed, therefore, in order to bring the hosted domain names (Web sites) back to operation, you will need to manually renew the user account: go to Resellers > reseller's name > Resource Usage, specify another term in the Expiration date box, click OK, then click the Unsuspend.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 12/01/2013 @ 00:46:33, in viaggi, linkato 785 volte)

Mentre in questi giorni tutta la politica nazionale sta affilando le armi per la scannata finale che arriverà tra poco più di un mese e per aggiudicarsi la torta più farcita della Repubblica, ossia il comando a Roma, pubblico laconicamente una foto dell'Urbe ormai un paio di anni fa quando sono andato con la mia famiglia.

Marcanti a Roma

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 09/01/2013 @ 12:14:19, in MTB, linkato 828 volte)

Stamattina è venuto a farmi visita lo zio Maga, dopo aver svernato per tutte le vacanze natalizie 2012-2013 in Val di Fassa, secondo sua consuetudine.

Il Maga tiene anche per quest'anno una gamba sempre più fotonica e passo dopo passo continua a scalare posizioni e posizioni, anche in virtù del suo nuovo mezzo, la Focus Raven 29 2.0, che gli si addice molto meglio come proporzioni e misure della sua precedente Focus a 26 pollici, considerata la lunghezza dell'uomo.

Davanti ad un vassoio di biscotti "pociati" dentro un caffé fumante, abbiamo fantasticato su quello che potrebbe essere il nostro 2013 come partecipazioni a gare amatoriali ed eventi ciclistici e conseguenti soddisfazioni. Per il Maga dovrebbe ripetersi l'iscrizione al Trentino MTB Tour 2013 e ovviamente la Sella Ronda Hero, che rappresenta verosimilmente la ciliegina sulla torta per un ciclista amatore come Massimo.

Chiaramente in fatto di look al "Prof del Maga" non sfugge mai nulla e anche per il 2013 sta lavorando alacremente per alcuni accessori molto esclusivi, come si confà ad un rappresentante dell'evanescenza e del sex appeal...

Pausa caffé col Maga

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 07/01/2013 @ 10:30:50, in consumatore, linkato 1326 volte)

Ieri mattina son partito in solitario in bici da strada verso l'ovest veronese e senza strafare ho prima attraversato la zona nord della città e poi mi sono avviato dalla Diga del Chievo verso Bussolengo.

Solo che la mia condizione di influenzato non mi consentiva di tenere una media molto elevata e talvolta mi si appannavano pure gli occhiali, insomma non ero al top della forma, però ho pensato più di una volta che se abbasso un pelo il ritmo, magari ritrovo quel po' di divertimento e riesco a continuare godendomi questo giro in solitudine.

Ad un certo punto, sulla strada della Bassona, scorgo il segnale stradale che vedete riportato qui sotto e non credo per un attimo ai miei occhi.

Dopo una cinquantina di metri ci penso bene, decido di girarmi e pulirmi gli occhiali appannati e magari fotografo l'improbabile cartello.

Divieto di fermata a Bussolengo

Guardo un po' meglio e, secondo la mia interpretazione, sembra essere un divieto di fermata su tutto il territorio comunale, secondo l'ordinanza sindacale n.19/2007.

Cosa? Io, che son qua fermo in bici a scattare questa foto, corro già il rischio di essere multato?

Un divieto di fermata su tutto il territorio comunale? Che cosa vuol dire? Che non ci si può fermare per alcun motivo in tutto il comune di Bussolengo? C'è qualche pestilenza in corso?

E l'ordinanza cosa mai reciterà? Che non solo non ci si deve fermare, ma che bisogna girare coi finestrini chiusi perché si rischia il contagio?

E gli abitanti di Bussolengo come fanno? Non stanno mai fermi? Continuano a camminare o ad andare in macchina? Ma se vanno sempre in macchina, prima o poi gli si fermerà, perché finisce la benzina? O devono fare bene i propri conti e uscire dal territorio comunale quando devono fermarsi per sostare e fare benzina?

E i distributori di carburante a Bussolengo come funzionano? Hanno un dispositivo per il rifornimento "in volo" come per i cacciabombardieri militari?

E per parcheggiare vicino casa, entrano ed escono con le macchine in una sorta di maxiruote per criceti, così il mezzo è sempre in movimento e non si corre il rischio di essere multati?

A parte queste ilarità da Colorado, appena ho avuto un po' di tempo, sono andato a vedere sul sito del Comune di Bussolengo se c'è il testo integrale di questa ordinanza sindacale. Purtroppo non c'è niente da fare: il sito arriva fino all'ottobre 2008 e non si riesce ad andare all'anno precedente. A questo punto non mi rimane che invocare da subito qualche buon'anima che abita o che bazzica a Bussolengo e mi prenderò la briga di contattare qualche ufficio della cittadina veronese.

E son pronto a scommettere che questo non è l'unico cartello, ma ce ne saranno probabilmente degli altri sulle strade che entrano in questo "sfortunato territorio comunale".

Per fortuna la foto di Street View è di un annetto dopo, quindi potete ammirare il cartello in tutta la sua bellezza su via Verona - non è una mia invenzione o una magia al Photoshop.


View Larger Map
cliccate qui per andare su Street View

A me è venuto in mente che forse il sindaco ce l'ha con coloro che si fermano a lato della strada per contattare e contrattare con le prostitute, ma, come al solito, l'Italia degli Affari Ingarbugliati supera ancora una volta se stessa con questo incomprensibile segnale. A mio modo di vedere bastava scrivere: "solo per veicoli in prossimità di puttane e trans" o anche in versione più corte "in prossimità di puttane e trans", che tutti capivano, solo che la cosa suonava un po' bigotta e soprattutto prestava al fianco ad una tiritera infinita.

Se uno pensasse di limitarsi all'interpretazione del segnale, senza andarsi a vedere l'ordinanza - cosa che peraltro io devo ancora fare - capisce proprio quello che si intende dal codice della strada, cioè il divieto per tutti i veicoli in circolazione di fermarsi, solo che questo vale per tutto il territorio comunale, cioè strade, parcheggi, aree di sosta, compresi tutti gli incroci e anche ai semafori!

Insomma sentitevi autorizzati a passare col rosso a Bussolengo, non possono farvi la multa, perché ve lo hanno obbligato loro a non fermarsi!

Questo sindaco lo voglio conoscere (ma anche il suo comandante dei vigili): voglio capire come se l'è immaginata lui 'sta cosa... e non mi si venga a dire che io vivo sulle nuvole... io da questo segnale capisco solo una cosa, "DIVIETO DI FERMATA SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE".

Meglio che mi rimetta in sella e me ne esca subito dal territorio comunale di Bussolengo...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 07/01/2013 @ 00:20:43, in iPhone, linkato 84928 volte)

Stavo facendomi un controllo di twit prima di addormentarci e sono finito in questa pagina di Informaniaci.

Pertanto mi sono catapultato al computer, ho recuperato il backup di qualche settimana fa dell'iPhone 3G ed ho provato a reinstallare Whatsapp 2.8.4 a partire da iTunes.

La reinstallazione dell’app non ha dato alcun problema. Anche la riattivazione del programma è andata liscia. Viene chiesto di specificare il numero di telefono, ma non viene più inviato alcun codice di sicurezza via SMS.

Evidentemente nella sede di Whatsapp si sono accorti della quantità di SMS che erano accodati per l'invio dal loro server e che erano sempre più in tanti, in troppi i dispositivi con iOS 4.2.1 o inferiore ad accodare la richiesta di nuova autenticazione.

La pagina di Informaniaci suggerisce anche questo:

Nella schermata successiva vi verrà chiesto di inserire il codice ricevuto, ovviamente non vi è arrivato nessun codice. Inserite un codice a caso e dove aver verificato che il codice è palesemente errato, cliccate su contattaci. Qui scrivete qualcosa nell’apposito box e procedete fino all’invio dell’email.

Pare che non venga inviato alcun email perché non si arriva nemmeno al reinserimento del codice dalla schermata.

Torna magicamente a funzionare Whatsapp 2.8.4 su iPhone 3G e iOS 4.2.1 (fino a nuove disposizioni)...

Comparsi magicamente anche tutti i messaggi in coda da qualche giorno che non è stato più possibile leggere, cioè quelli inviati all'account legata alla SIM usata sull'iPhone 3G.

Dopo 6 giorni di proteste si sono decisi di eliminare gli ostacoli e ad autorizzare di nuovo tutti i vecchi dispositivi o le vecchie versioni (2.8.4)? Le proteste hanno funzionato!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (22)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 02/01/2013 @ 09:40:06, in iPhone, linkato 1357 volte)

Riprendo volentieri questo post di Matteo Temporini, trovato poco fa sul suo blog.

Da alcuni giorni molti utenti apple possessori di Iphone 3g sono rimasti tagliati fuori da Whatsapp, una comodissima applicazione di messaggistica ormai difussa a livello mondiale.

Il problema che si è presentato è il seguente: da un giorno all’altro gli sviluppatori di Whatsapp hanno cambiato il metodo di autenticazione sui loro server, questo ha portato al problema che ogni volta che un utente apriva Whatsapp gli veniva chiesta nuovamente la registrazione, ma all’atto dell’invio del codice il programma diceva che bisogna aggiornare all’ultima versione la 2.8.7 per l’appunto.

A questo punto il povero utente andava sull’App Store per aggiornare la propria applicazione, ma GUARDA CASO all’atto dell’update si verifica un errore che ti dice che l’applicazione funziona solamente con iOS 4.3.

A questo punto sopraggiunge un altro problema: l’iphone 3G supporta al massimo iOS 4.2.1.

Morale della favola da alcuni giorni milioni di possessori iphone 3g sono rimasti tagliati fuori da questa splendida applicazione senza possibilità di andare ne avanti ne indietro con le versioni.

Un utente del forum Apple ha quindi contattato il supporto di Whatsapp per chiedere lumi riguardo questa situazione abbastanza fastidiosa e qua la risposta

Hi,
Thanks for your message.

In order to connect to WhatsApp, or activate your number, you will need the latest version of WhatsApp – v2.8.7 – available from the App Store on your iPhone. Please note that iPod and iPad are not supported devices.

The latest version of WhatsApp for iPhone requires iOS 4.3 or later. Regretfully, Apple does not allow new app updates to be compatible with both iOS 6 and older versions of iOS, effectively ending support for iPhone 3G and the original iPhone. Because of Apple’s policy change to new App Store submissions, there is nothing we can do at this time for users with older versions of iOS.

If you have an iPhone 3GS or newer device, please update to iOS 4.3 or later. If you have any other questions or concerns, please feel free to contact us. We would be happy to help!

Banalmente tradotta in

Salve,
grazie per averci contatto.

Per poter procedere alla connessione con WhatsApp, o per attivare il tuo numero, devi avere l’uòtima versione di WhatsApp – v2.8.7 – disponibile dall’App Store del tuo iphone. Ricorda che l’iPod e l’iPad non sono dispositivi supportati.

L’ultima versione di WhatsApp per iPhone richiede iOS 4.3 o successivo. Purtroppo, Apple non permette più i nuovi ai nuovi aggiornamenti di essere compatibili sia con iOS 6 che con le vecchie versioni di iOS, ponendo definitivamente fine al supporto per iPhone 3G e l’iPhone originale. A causa della nuova politica dell’App Store, non c’è niente che possiamo fare per le vecchie versioni di iOS.

Se possiedi un iPhone 3GS o un device più nuovo, aggiornato a iOS 4.3 o successivo.

Se hai altre domande o dubbi, sentiti libero di contattarci. Saremo felici di aiutarti!

In parole povere gli han detto di attaccarsi al tram e comprarsi il telefono nuovo.

La cosa triste è che questa prassi la stanno seguendo tantissime altre App fra cui Skype e Viber e a ruota toccherà a tutte le altre…

Io al solito non mi arrendo e sto cercando dei modi alternativi per poter installare le applicazioni nuove sui disponitivi vecchi con opportuni tweak, ovviamente tutto questo sarà possibile solo su dispositivi Jailbrekati.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Dicembre 2019
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Timmy
10/12/2019 @ 09:41:59
Di Kim
Cinta Terakhirku MP3
10/12/2019 @ 01:54:18
Di Nannette
Garage Door Repairma...
09/12/2019 @ 06:59:44
Di Kendrick
jumpoline family fun...
06/12/2019 @ 22:10:27
Di Lisa
fun things to do tha...
02/12/2019 @ 22:37:08
Di Lilian
/blog/articolo.asp
23/11/2019 @ 12:44:30
Di Emilio
_____ _____ 2016
17/11/2019 @ 07:00:54
Di Anton
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna


12/12/2019 @ 04:59:52
script eseguito in 281 ms