Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
El caco 'ndrio el liga in boca

Marco Tenuti
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Marco Tenuti (del 25/05/2012 @ 12:25:13, in MTB, linkato 1796 volte)

Prototipo SRAM XX1 11 velocità e monocorona Questa novità è di per sé eclatante, anche se non lo è più di tanto, considerate le gambe che girano in circolazione.

Nelle foto dell'articolo di Bikeradar, la novità che sta provando SRAM sul gruppo test XX1 è non solo il fatto che si passa dalle 10 alle 11 velocità, ma soprattutto il fatto che si sta aumentando a dismisura il range offerto dai pacchi pignoni.

In passato abbiamo avuto 12-28, poi 12-32, poi 11-32. Negli ultimi anni siamo arrivati all'11-34 e ultimamente anche l'11-36.

SRAM vuole allargare ulteriormente il range offerto andando al 10-42 e così facendo venire meno la necessità della corona più piccola, diminuendo ovviamente di qualche dente la corona più grande della guarnitura e col risparmio del deragliatore anteriore.

Non mi rimane altro che lasciarvi alla lettura dell'articolo (in inglese).

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 25/05/2012 @ 10:42:11, in MTB, linkato 1328 volte)

Vanno delineandosi i dettagli più accurati relativi alla Lessinia Legend 2012.

Cactusha messo a disposizione la cartina in bassa qualità dei percorsi della gara, Classic ed Extreme.

Sono indicati i punti di ristoro, i punti di assistenza meccanica e medica, nonché i cartelli dei chilometraggi ogni 10 km.

Cartina Lessinia Legend 2012 Classic ed Extreme
clicca per andare all'articolo sul blog di Cactus

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/05/2012 @ 11:33:43, in MTB, linkato 1406 volte)

Domenica prossima, 27 maggio, va in scena la seconda edizione della Lessinia Legend da Velo Veronese, quella presa per mano dal Team Bi@bike Andreis e che è ritornata dove deve essere, cioè in Lessinia.

Dopo l'edizione 2011, che presentava il Classic da 42 km e 1400 metri ed il Marathon da 72 km e circa 2200 metri, l'edizione 2012 presenta il percorso Classic sempre sostanzialmente inalterato, mentre il Marathon viene "tirato per i capelli" tanto da diventare un vero e proprio extreme.

Il percorso più lungo, rinominato pertanto Extreme, è di circa 96 km e 3700 metri di dislivello stimati, una cosa da uomini duri.

A soli quattro giorni dal via, che sarà dato domenica mattina alle 8.30 a Velo Veronese, c'è solo l'incertezza del meteo, la cui previsione sembra essere accettabile ed in via di miglioramento, rispetto ai primi giorni.

Rimane il fatto che la previsione di Ilmeteo.it è più "pessimista" di quella di altre mie fonti di approvvigionamento, in primis WeatherPro, per cui stay tuned e occhi in cielo per scrutare il sole ed il cielo sereno.

Previsioni meteo per Velo Veronese per domenica 27 maggio
clicca sull'immagine per un aggiornamento della previsione de Ilmeteo.it

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/05/2012 @ 09:15:54, in MTB, linkato 626 volte)

Oggi tappone di montagna niente male al Giro d'Italia 2012, quintultima tappa in cui i giochi sono ancora apertissimi per tutti.

Il menu prevede il Passo Valparola (il Passo Falzarego in discesa), il Passo Duran, la Forcella Staulanza e per finire nientepopòdimeno che il Passo Giau. Solo 186 km per almeno 4300 metri di dislivello. A voi.

Profilo altimetria della tappa di oggi 23 maggio 2012 al Giro d'Italia

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/05/2012 @ 08:00:27, in MTB, linkato 726 volte)

Trovata su Youtube sia un filmato della partenza, che l'immersione di un gruppetto in una delle tante pozzanghere presenti sul percorso.

Nella partenza potete scorgere i colori Turnover passare proprio davanti alla telecamera.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 21/05/2012 @ 19:28:15, in MTB, linkato 913 volte)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 21/05/2012 @ 11:45:48, in MTB, linkato 1258 volte)

Finalmente quest'anno la mia prima gara in cui sono andato a tutta, la seconda gara marathon dopo l'impegno fangoso della Hubi Hard Marathon di tre settimane fa.

La gara di Monteforte d'Alpone, la decima edizione della Divinus Bike, presentava un dislivello quasi doppio rispetto a quello effettivamente registrato dal mio Polar a Viverone ed era sostanzialmente una gara quasi puramente aerobica, più che tecnica come quella piemontese.

In ogni caso ero abbastanza convinto della riuscita dell'impresa di portare a casa queste ulteriori quattro stelle del mio cammino Prestigio MTB 2012 ed ho pensato alla Divinus Bike 2012 in versione marathon come alla solita Divinus Bike - che ho già corso nel 2007, nel 2008, nel 2010 e nel 2011 - in versione classica, cioè coi suoi 1300-1400 metri di dislivello e poco meno di 50 chilometri, con qualche difficoltà in più, cioè qualche salita in più e qualche chilometro in più. E così è stato.

Si poteva insomma fare una condotta di gara "spregiudicata", cioè quasi sempre con frequenze cardiache più alte del solito, visto che non c'erano nella seconda parte di gara pezzi tecnici da richiedere particolare abilità tecnica e lucidità mentale. Ovviamente una tenuta aerobica molto alta presupponeva solo di avere abbastanza carburante a bordo, ma confidavo molto sul fatto che sabato avevo fatto il pieno al matrimonio di mia sorella e poi c'era solo da fermarsi a quasi tutti i ristori dove prendere sempre sali minerali e anche qualcosa da mangiare.

Complice il fatto che i miei amici e compagni di squadra sono entrati in griglia presto, poiché le loro griglie partivano 8' e 16' prima della mia, sono entrato anch'io nella mia griglia abbastanza presto, solo che la mia griglia, a differenza della loro, era praticamente deserta e mi sono ritrovato così praticamente alla fettuccia.

Pertanto alla procedura di partenza mi sono ritrovato davanti a tutti sulla strada e allo sparo dei trombini ci siamo lanciati sulla via in leggera salita a tutta, anch'io qualche volta ad occupare la seconda e la terza posizione della griglia in perfetto stile Maga.

All'attacco della salita di località Zonato il primo del gruppetto di testa, che risponde al nome di Daniele Valente, affronta la pendenza con un passo completamente diverso dal mio e decido da subito che non è il caso di insistere col ritmo ganassa: meglio lasciar andare Valente ed anche gli altri due-tre concorrenti che mi sopravanzano all'incrocio.

Solo che arrivati ormai al quinto chilometro il gruppetto di testa è sempre a vista a 2-300 metri ed il mio cardio dice sempre frequenze insostenibili per il resto della gara.

Mi supera Davide Arduini a velocità doppia, poi mi riprende pure Luca Leo, col quale cerco di stare quantomeno fino a Castelcerino e poi decido che anche il passo di Leolucatutotacà è semplicemente superiore al mio e quindi lo saluto con l'altra mano.

Da qui al Monte Mirabello e poi dalla zona Marathon del Vulcano e fino al Belloca tutto ok: la Scalona si comporta egregiamente, forse solo una pressione del Racing Ralph anteriore un po' troppo alta, il suo atleta a bordo anche. Si continua così a gonfie vele. Anche l'attraversamento del vaio tra la Croce del Vento e Campiano avviene senza alcun problema, grazie alla rapportatura ideale della Scalona alternando il 26/32 al 26/36 per i pezzi più ripidi. Davvero la miglior rapportatura che abbia mai avuto su una mountain bike, aiutata dal fatto che la bici è comunque ad un peso record nella configurazione come quella di ieri, cioè 8 kg in ordine di marcia.

Ai ristori nessun problema a fermarsi una manciata di secondi a prendere mezze banane, albicocche secche: mi son fermato a ben quattro ristori per mangiare, mentre a tutti gli altri ho preso sempre acqua al volo.

Al ristoro di Capitello Sant'Anna faccio addirittura il pieno con un bicchiere di Cocacola ed addirittura un pandorino alla crema al cioccolato da circa 80 grammi! Solo che non son riuscito ad ingurgitarlo tutto, così mi sono fatto una parte di discesa con una mano sul manubrio e l'altra col resto del pandorino... un ganassa ancora una volta!

Marcante si ristora al ristoro di Capitello Sant'Anna alla Divinus Bike '12

La fatica comincia a farsi però sentire con le prime avvisaglie di indurimento gambe nella scalata al Castello di Illasi e poi in tutto il pezzo in discesa a seguire, dove ogni tentativo di stretching di qualche settore muscolare comporta l'irrigidimento inaspettato del suo muscolo antagonista.

Non rimane altro che bere, bere e bere ed arrivato al cimitero di Cazzano di Tramigna decido di giocarmi il jolly, cioè prendo una fiala di Fluidmag, uno dei tanti prodotti per prevenire i crampi, per quanto possibile.

Così la salita di Castelcerino la supero gestendo molto bene i crampi e superando un sacco di persone, tenendo sempre un rapporto sufficientemente lungo e duro, tale da non scatenare l'irrigidimento da crampo.

Di nuovo qualche problemino lungo la salita del Pigno, dove arrivo a scendere e spingere a piedi per una ventina di metri, tanto da dare tregua agli adduttori, poi risalgo in bici e decido di farla finita con la Divinus 2012, trovando nuovamente una buona posizione in sella alla bici e andando a riprendere fino all'arrivo un bel po' di concorrenti del percorso Classic, qualcuno delle griglie precedenti ed anche qualcuno della mia griglia.

Che dire sulla Divinus Bike quest'anno in versione marathon: gara perfetta sotto tutti gli aspetti. Sulla mia condotta di gara invece direi che ho fatto una gara perfetta nella gestione della risorsa umana. Mi sono alimentato correttamente, ho bevuto molto, mi sono pure venuti i crampi negli ultimi 25 chilometri: posso proprio dire di non dover chiedere niente di più al mio fisico, visto che ha risposto perfettamente.

Ed ora un bel punto interrogativo per domenica prossima: domenica prossima dimenticherò completamente una condotta di gara del genere, improntata a resistere per quasi quattro ore, se vorrò portare a termine l'extreme della Lessinia Legend 2012. Ci sarà probabilmente da mangiare molto di più nella prima parte e da andare molto più piano nella prima parte ed in quella centrale, ma poi ci sarà da togliersi delle belle soddisfazioni una volta ritornati sù in Lessinia dopo le Gosse!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (7)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 19/05/2012 @ 09:03:56, in natura, linkato 1050 volte)

Oggi in questa giornata di festa per la mia famiglia, nel mio blog oggi compare questo splendido video in fullHD dei campi fioriti di Keukenhof nei Paesi Bassi.

La mountain bike la lasciamo a domani...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/05/2012 @ 16:42:50, in MTB, linkato 818 volte)

Poche parole, lasciamo tutto lo spazio ai 23 minuti della ricognizione di Andrea Giglio, ai più conosciuto col nickname Cactus.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/05/2012 @ 15:23:18, in MTB, linkato 506 volte)

Oggi mi sono ritagliato un'ora abbondante per fare una sgambatina pregara, cioè prima del doppio impegno agonistico che mi aspetta questo weekend.

Ho pertanto tirato fuori la superleggera stradale ed ho fatto uno dei miei consueti giri che non dovrebbero faticare la gamba, cioè son partito da Grezzana e son andato a girarmi a San Martino Buon Albergo, passando per Nesente, Montorio, Ferrazze, l'Aia, Mattarana, San Felice Extra.

Mi sono imbattuto nella segnaletica della gara prevista domenica sempre nei paraggi, cioè la gara per dilettanti su circuito stretto.

Le varie frecce gialle indicano qua e là le svolte agli incroci, compresa questa svolta a destra, in zona Campagnola di Novaglie, per i concorrenti che proverranno da Nesente e svolteranno verso la Strada della Giara. Ciliegie per tutti i concorrenti?

Ciliegie dopo la svolta a destra per tutti i dilettanti?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pių cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pių cliccati

Ultimi commenti:
_____ _____ 2016
17/11/2019 @ 07:00:54
Di Anton
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna
https://www.curcuma....
13/08/2019 @ 00:53:47
Di Vernon
Milan
12/08/2019 @ 05:37:18
Di Enriqueta
syracuse fun center
08/08/2019 @ 18:02:07
Di Estelle
fun jobs near me
08/08/2019 @ 10:41:49
Di Dann
https://www.yourluxu...
08/08/2019 @ 08:43:27
Di Chang
Teri
06/08/2019 @ 15:05:29
Di Hyman


17/11/2019 @ 22:03:42
script eseguito in 375 ms