Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Tommaso a due anni: Papà Marco: "Tommaso, che ore sono?" Tommaso: " tardi!"

Tommaso Tenuti
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 06/06/2011 @ 17:46:46, in MTB, linkato 1078 volte)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/06/2011 @ 16:34:38, in MTB, linkato 963 volte)

Si è concluso il mio lungo weekend di gare nel veronese. Non avevo mai corso due gare a distanza così ravvicinata, cioè tre giorni l'una dall'altra, ma c'è da dire che la seconda l'ho corsa ad un ritmo assolutamente abbordabile ed alla fine si è trattato di un perfetto allenamento in vista dei prossimi impegni di giugno, cioè la Atestina Superbike e la Gunn Rita Marathon, appuntamenti in giro per il Veneto, dove andrò a raccogliere altre preziose stelle Prestigio MTB 2011.

Prima, giovedì 2 giugno, la Lessinia Legend in versione Marathon, cioè 2200 metri di sgrepani e 72 km, poi, domenica 5 giugno, in sostituzione di un mio compagno di squadra, la Gran Fondo Damiano Cunego, in versione media, cioè 98 km e 1880 metri dichiarati, in realtà 92 km e meno di 1600 metri di dislivello in salita.

A dirla tutta per tutta la giornata di venerdì, le gambe non erano il massimo, ma neanche sabato erano un granchè. Invece è bastata una pedalatina da Quinto fino allo Stadio Bentegodi in compagnia del Bosca, di Federico Birtele, della Silvia Benedetti e di Damiano Formenti per rendermi conto che il recupero era completo e son bastate sostanzialmente 72 ore per ritornare in perfetta forma dalle fatiche della Lessinia Legend.

Le mie aspettative per la Cunego non erano assolutamente state fissate, tanto è vero che l'ho affrontata da cicloturista, con l'unico obiettivo di portarla a termine, cosa che però ho fatto egregiamente, cercando di mettermi a disposizione delle donne del team, per quanto potessi aiutarle.

Così, dopo aver invano aspettato la Laura Bogoni e la Marta Maccacaro a Passo Provalo, ho deciso di involarmi da Erbezzo fino a San Mauro di Saline, dove rientravo sulla Silvia Benedetti, che ho in qualche modo accompagnato fino all'arrivo in Borgo Santa Croce. Durante il pezzo in quota, mi sono preso il lusso di viaggiare spesso a velocità doppia degli altri concorrenti - stiamo però parlando di cicloamatori con un passo decisamente diverso dai primi, che erano già lanciati verso l'arrivo della gara. In tanti hanno provato invano a tenere la mia ruota, ma dopo 2-300 metri nei pezzi pianeggianti, si staccavano inesorabilmente. Avrò superato almeno 500-600 concorrenti e penso di aver subito 0 - ZERO - sorpassi. Insomma se volete sentirvi dei Contador in una granfondo su strada, mettetevi ultimi e poi risalite la china, come ho fatto io ieri... più ganassa di così, non si può!

In ogni caso penso di aver onorato la maglia e le gare veronesi al meglio. C'è da dire che Lessinia Legend è una gara con una appeal rinnovato ed in grande crescita, mentre sulla qualità dell'organizzazione della GF Cunego ci sono tante cose da rivedere, in primis l'elevato numero di partecipanti.

I pettorali delle gare veronesi di giugno 2011

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 03/06/2011 @ 10:09:02, in MTB, linkato 1008 volte)

...non ha prezzo! Per tutto il resto c'è Mastercard.

Arrivo del Marcante alla Legend '11

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 02/06/2011 @ 17:57:01, in MTB, linkato 844 volte)

Portata a casa la mia quarta Lessinia Legend. In pochi accettano il guanto della sfida sul percorso lungo. Io lo raccolgo e porto a casa l'84° posto assoluto, 20° di categoria M2. Parliamo di una MARATHON di 72 km e 2200 metri di dislivello, roba da duri e puri e tra l'altro tutta in quota, con quota massima 1700 m slm e quota minima circa a 600 m slm.

La gara l'ho corsa tutta dall'inizio alla fine assieme al mio compagno di squadra Anonimo Turnover e ci alterniamo per tutta la gara a distanza.

Complimenti davvero a Michele che ci ha creduto fino alla fine ed è venuto a prendermi! Ha davvero spremuto tutte le gocce del suo limone ed ha scalato il cementone finale meglio di un Elite!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/06/2011 @ 19:42:37, in MTB, linkato 886 volte)

A dire il vero l'avevo già lavata ancora l'altroieri, per cui stasera mi son limitato ad andare giù ed attaccarci il numero, il 105, "Viva lo zoo" direbbe qualcuno. Domattina, prima di partire una bella oleata alla catena, pedali e agli steli della forcella e via.

Per la mia devota Scaletta sarà la quarta Lessinia Legend, mica pugnette!

Scaletta del Marcante pronta per la Lessinia Legend

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/06/2011 @ 14:57:52, in MTB, linkato 824 volte)

Questa la foto a San Giorgio dieci minuti fa.

Dai che facciamo una Legend all'asciutto, non dico con cielo sereno, ma quanto meno senza acqua dal cielo!

Il cielo a San Giorgio 1 giugno 2011 visto dalla webcam
clicca l'immagine per andare alla webcam in tempo reale

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/06/2011 @ 09:41:15, in MTB, linkato 895 volte)

Nel corso della notte appena passata, l'acqua venuta giù in Lessinia e sulle Prealpi veronesi, non fanno pensare a niente di buono per domani, giovedì 2 giugno, quando da Velo Veronese scatterà la quindicesima edizione della Lessinia Legend. Non me la son nemmeno sentita di scrivere nulla sul sito ufficiale, perché a Verona "tempo, cul e siori fa' quel che vol lori", ma soprattutto perché non voglio portare male ad una manifestazione, che merita ben altro.

Purtroppo le ultime edizioni non sono state proprio un granché dal punto di vista dell'organizzazione, ma anche del meteo. La mia memoria va indietro fino al 2007, perché prima, ciclisticamente parlando, non ero ancora nato. Ed infatti nelle ultime quattro edizioni il meteo ha sempre alternato un'edizione con tempo bello ad una con tempo brutto.

L'edizione 2007, corsasi il 1 aprile, valida sia per il Prestigio MTB che per i Nobili, vedeva ben oltre 2500 concorrenti prendere il via dalla Caserma di Montorio. Il cielo non era il massimo, però non era caduta pioggia in quella mattinata. La procedura di partenza prevedeva il blocco totale del gruppone e per riuscire a muoversi in direzione Novaglie più della metà dello schieramento impiegò quasi una decina di minuti. In più oltre metà gara buona parte dei concorrenti ai ristori non avevano più trovato nulla. Il percorso era però assolutamente interessante ed alla portata di tanti, per cui ne uscì una buona manifestazione.

L'edizione 2008, corsasi il 30 marzo, presentava un meteo eccezionale, cioè condizioni praticamente estive. Anche qui la procedura di partenza risultò fallimentare per tutti i tremila ed oltre iscritti - anche nel 2008 era valida per Prestigio e Nobili - vuoi per la coincidenza dell'arco di partenza/arrivo con l'entrata degli stabilimenti della Vagotex, vuoi per l'insufficiente quantità di personale a dare ai concorrenti disposizioni precise e puntuali. Il percorso in tanto lo ricordano come il più facile e scorrevole di tutte le edizioni, come medie per i vincitori oltre i 30 km/h.

L'edizione 2009, precisamente il 29 marzo, è ricordata da tanti come veramente tosta, per il fango e per il cielo che non risparmiò proprio nessuno. A parte qualche difficoltà con la consegna dei pacchi gara, la megacopertura lungo il rettifilo della partenza fu assolutamente apprezzato da tutti, visto che la pioggia aveva cominciato anche prima della partenza. Per il resto la gara presentava parecchi pezzi caratteristici delle prime edizioni della Legend, quindi col Piccolo Stelvio e Monte Santa Viola, cioè quasi un must. Solo l'ultimo chilometro di fango in mezzo ai campi era di troppo, a detta di tanti. Un'edizione da ricordare insomma.

L'edizione 2010, riprogrammata al 2 giugno come prima del 2007, è ricordata come la più dura di sempre. Partire e tornare da Verona aggirando il Tomba è qualcosa di veramente tosto, però il meteo ha voluto bene a tutti: questa edizione me la ricorderò per sempre. Peccato che tante, troppe cose non fossero funzionate per il verso giusto e non sto qui ad elencarle perché sui vari forum e riviste la gente ha scritto cronache e strascichi infiniti.

Malghe in Lessinia 2011

Domani arriva l'edizione 2011, quella della svolta, dove è cambiato tutto. E' cambiato il comitato organizzatore, è cambiata la gente che gira attorno alla gara, è arrivata la passione di tante persone ed amatori della mountain bike, ci sono tutte le istituzioni in prima linea, è cambiata la location da cui si parte e si arriva. Per quello che ho visto in queste settimane e in questi ultimi giorni, devo assolutamente dire che tutto è stato curato molto bene: non manca nulla, anzi mancano solo i tanti appassionati di MTB dal resto dell'Italia, che hanno deciso di ignorare questa leggenda della MTB, sia per non far parte di circuiti nazionali, ma forse anche per quanto successo nelle edizioni passate. In compenso i veronesi ci sono tutti, perché la Verona che pedala in MTB ama profondamente questa gara e riconosce in questa etichetta, Lessinia Legend, la quintessenza della mountain bike agonistica e paesaggistica. Questo è amore per uno sport che nasce sul territorio ed in mezzo alla natura.

A questo punto, a 24 ore dalla partenza, deve solo aprirsi il cielo e far sì che domani tutti riescano a divertirsi in Alta Lessinia; non vorrei che la prossima notte nei dintorni di San Giorgio si ripopolasse di conigli, che non se la sentono di affrontare ancora una volta la leggenda, la Lessinia Legend.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 31/05/2011 @ 14:35:43, in MTB, linkato 1088 volte)

Partenza della Lessinia Legend 2010Siccome sono tante le domande poste da tanti atleti al comitato organizzatore negli ultimi giorni, ecco a tutti voi alcuni dettagli relativi alla procedura di partenza della Lessinia Legend 2011.

Le griglie sono così suddivise:

  • pettorali 1-50: Atleti Open
  • pettorali 51-400: Prima Griglia
  • pettorali 401-650: Seconda griglia
  • pettorali 651-sup: Terza griglia

Alle concorrenti donne sono stati assegnati numeri a partire dal 1400: possono collocarsi nella griglia che preferiscono.

La partenza sarà unica per tutti i concorrenti e sarà data alle ore 10.00. La parte iniziale del percorso, all'incirca 3-4 km, è su strada asfaltata molto larga in salita, per cui tutti avranno modo di posizionarsi senza problemi rispetto agli altri concorrenti, in base alle proprie capacità agonistiche.

Un'importante avvertenza per tutti gli atleti: i chip sono attaccati dietro i numeri e sono a perdere, quindi non serve lasciare alcuna cauzione al ritiro del pacco gara, nè devono essere restituiti a fine gara. Non devono però essere tagliati nè piegati, altrimenti non funzionano e comunque può scattare la squalifica.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 30/05/2011 @ 14:33:11, in MTB, linkato 1109 volte)

Premio al più pesante all'Atestina Superbike 2011Nonostante in questi giorni, ciclisticamente parlando, sia concentratissimo sulla Lessinia Legend, sia per il fatto che mi occupo in prima persona del sito internet della gara, che del fatto che la correrò con le mie gambe, dopo l'epica edizione dell'anno scorso con 3300 metri di dislivello e 124 km, non disdegno di dare un'occhiatina anche al prossimo evento che mi aspetta nel mio cammino "prestigioso" 2011.

Domenica 12 giugno all'Atestina Superbike sarà la mia prima volta da agonista nella provincia di Padova, visto che a Padova ho già macinato migliaia e migliaia di chilometri con la citybike dalla stazione fino all'ufficio in centro presso un mio cliente storico e prima ancora quando ero studente universitario.

Per la preparazione alla gara ho però un Cicerone d'eccezione, cioè il geologo della Concrete, il mio "collega" Daniele Brusadissese Brusarosco, in forza all'Adventure & Bike, che in queste settimane mi sta preparando psicologicamente al Muro del Pianto, ma non solo...

Ho notato sul forum di MTB-forum, precisamente in questo thread, che crazy75, al secolo Graziano Bettiol, deus ex machina di Presa 22, ha posto in evidenza che gli organizzatori premieranno l'atleta più pesante, predisponendo una bilancia poco dopo il traguardo, dove verranno pesati tutti coloro in odore di prosciutto. Insomma sarà proprio la volta che l'apparenza sarà sostanza e verrà pure premiata...

Complimenti pertanto agli organizzatori dell'Atestina Superbike, che si sono inventati una maniera per valorizzare anche chi fa molta più fatica dei motorini superleggeri che dominano la parte alta della classifica!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 27/05/2011 @ 16:12:45, in Alcenago, linkato 1596 volte)

Non è una novità di qualche giorno, ma ha ormai più di un mese, solo che un paio di settimane fa ho avuto modo di mettere a fuoco l'obiettivo sull'organo restaurato della Chiesa Parrocchiale di San Clemente di Alcenago.

Ho sentito più di qualche opinione al riguardo dell'organo e delle sue eccellenti qualità acustiche. Davvero qualcosa di cui andare orgogliosi in paese.

Organo restaurato ad Alcenago

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna
https://www.curcuma....
13/08/2019 @ 00:53:47
Di Vernon
Milan
12/08/2019 @ 05:37:18
Di Enriqueta
syracuse fun center
08/08/2019 @ 18:02:07
Di Estelle
fun jobs near me
08/08/2019 @ 10:41:49
Di Dann
https://www.yourluxu...
08/08/2019 @ 08:43:27
Di Chang
Teri
06/08/2019 @ 15:05:29
Di Hyman
https://hoteladvisor...
06/08/2019 @ 15:03:20
Di Jeannette


15/09/2019 @ 07:50:16
script eseguito in 156 ms