Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Tommaso a due anni: Papà Marco: "Tommaso, che ore sono?" Tommaso: " tardi!"

Tommaso Tenuti
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 01/10/2010 @ 10:34:31, in consumatore, linkato 3345 volte)

Per chi non sapesse dove siano le isole ecologiche, vi metto la cartina delle due isole presenti nel comune di Verona.

Vi rimando anche alla pagina specifica del sito dell'AMIA:

http://www.amiavr.it/nqcontent.cfm?a_id=929

Isola ecologica? Che definizione del "menga"... è il posto dove portiamo tutte le immondizie per differenziarle e questi la chiamano isola ecologica? Questi centri di raccolta fungono da catalizzatori di tutta l'immondizia e del marciume che abbiamo prodotto, consumato e sperperato per anni e decenni ed ora vogliamo espiare i nostri peccati, pensando che il nostro ritrovato sforzo sia armonioso con la natura e l'ambiente, da qui ecco quindi sorgere queste cattedrali ecologiche.

In verità dovrebbero raccontarci un po' più spesso cosa succede di tutto il materiale che portiamo presso questi punti di raccolta, tramite informazione televisiva, con documentari in cui si vede esattamente la fine che fa ogni singola cosa. E così smuoveremmo per l'ennesima volta i pensieri dei più scettici, che proprio non digeriscono la raccolta differenziata e pensano che tutto finisca sempre in discarica in maniera indiscriminata.

A "casa mia" l'isola ecologica dovrebbe essere tutto quello che circonda questi centri di raccolta differenziata, cioè tutto lo spazio circostante, tutto lo spazio dove viviamo. Lo spazio dove camminiamo, dove corriamo, dove pedaliamo, dove studiamo, dove lavoriamo, dove leggiamo, dove ci divertiamo.

Solo che anche qui ci vuole un bel coraggio a chiamare ecologico tutto lo spazio urbano e suburbano in cui siamo immersi, visto che tra cemento, asfalto e strade, ma soprattutto di smog, particolato e gente che ancora non vuole capire cosa sia veramente ecologico e cosa non lo è. E' inutile che pensiamo di essere veramente "ecologici", se crediamo che basti possedere un SUV Euro 5 per andare a prendere i figli a scuola, che dista 500 metri da casa. E' troppo semplice prendere le banane biologiche e magari lasciare lì la verdura sgualcita nel frigorifero, quando invece ci si può fare un buonissimo minestrone. Troppo facile usare il cellulare, quando nell'altra stanza c'è il telefono collegato alla rete fissa, che produce molto meno inquinamento elettromagnetico.

E' tutta una farsa del linguaggio e dei nostri tempi: con le definizioni altisonanti ce la raccontiamo talmente bene, che siamo più bravi del governo e della politica a credere che stiamo facendo il meglio per noi stessi, per il nostri figli e per l'ambiente.

Le isole ecologiche nel comune di Verona

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/10/2010 @ 14:30:57, in informatica, linkato 9924 volte)

La 307 e la mia famiglia ad OlbiaE' da ormai alcuni mesi che mi porto dietro un problema sulla Peugeot 307 di Elisa e di cui non ne sono ancora venuto a capo. Il messaggio di fondo di questo mio articolo è che "cosa che non c'è, non si rompe". Se c'è qualcosa di incasinato, sicuramente si incasinerà e si bloccherà.

La 307 di Elisa è dotata di motore turbodiesel di 2000 cmc di cilindrata ed è dotata di filtro antiparticolato. La macchina non ha avuto grossi difetti di gioventù, a parte quello del volano bimassa che si è rotto dopo neanche 4 anni dall'acquisto, precisamente dopo 47.000 km.

L'odissea del FAP è invece cominciata a maggio. La macchina è andata in protezione - vuol dire che non potete utilizzare tutto il regime di giri a disposizione, ma si ferma a circa 2750 giri/min ed avete a disposizione solo una sessantina di cavalli anziché i 110 che è in grado di erogare il motore.

L'indicazione della diagnostica è che il FAP è fuoriuso, cosa che mi lascia alquanto sconcertato, più che altro per la spesa prevista, cioè parliamo di 4-500 Euro, come minimo. Poco male: abbiamo azzerato l'errore ed ho tirato avanti altri 1500-2000 km.

Il blocco si è ripresentato un bel giorno, mentre mi eravamo appena messi in autostrada in direzione Ancona, e così ci siamo fatti una bella trasferta a ritmo del bogon, anche se con circa 60 CV si riesce comunque ad arrivare alla velocità massima di crociera di 130 km/h sul piano, quindi la cosa non provoca alcun handicap particolare anche in autostrada.

A questo punto mi son deciso di portare la 307 a farla controllare, pensando che si trattasse del FAP completamente intasato. L'operazione di pulizia è costata 200 Euro ed il mio FAP era tornato in condizioni come da "nuovo".

Com'è dentro il FAPTutto bene per almeno un altro mesetto e poi di nuovo in protezione motore proprio sulla strada delle agognate vacanze, in Sardegna. Ricompare sul display multifunzione della macchina l'indicazione di "ANOMALIA ANTINQUINAMENTO", il che vuol dire non poter sgasare coi 110 CV a disposizione e di non riuscire a fare un sorpasso in tranquillità in autostrada.

A metà di settembre un nuovo reset presso la autofficina autorizzata Citroen di Autodino di Grezzana, ma son passati altri 10 giorni scarsi e siamo di nuovo daccapo. Le indicazioni che ho trovato sul forum di Passione Peugeot sono state abbastanza generiche e varie e tali da non aiutarmi più di tanto, così mi son autoimposto che trattasi sicuramente di bug software o di qualche anomalia elettronica data da qualche sensore guasto. Non voglio certo smenarci tanti soldi per questa riparazione e così per il momento ho deciso di comprarmi il cavo USB-OBDII ed il software per il computer...

Vuoi che con un CTRL-ALT-CANC fatto come si deve e una scansione dei virus sulla Peugeot non riesca a porre fine a questo problema, che sta diventando di mese in mese sempre più noioso?

Allo stato attuale ho trovato alcuni forum in lingua inglese, dove, pare che il problema sia già stato identificato e risolto da altri, per cui percorrerò la medesima strada nei prossimi giorni.

Il codice che ho rilevato con la diagnostica TEXA è il P1447 e, stando a quanto ho trovato sui forum sottocitati, sembrerebbe essere questo:

P1447 - Permanent fault, particle filter, PEF pierced or differential pressure info incorrect.

P1447 - Guasto permanente, filtro antiparticolato, FAP forato o informazione di pressione differenziale errata.

Siccome il FAP è stato completamente pulito, adesso è nella situazione per cui non può essere assolutamente intasato. Insomma, se non è zuppa, spero che sia pan bagnato.

Soffermandomi alle osservazioni del primo dei forum, potrebbe anche essere che qualche problema lo dia il silenziatore di scarico leggermente marcio, che fa calare parecchio la contropressione lungo lo scarico, ma questo tendo ed escluderlo, dopo le prove che ha fatto anche il Bruno Negrente. Spero davvero che si tratti del sensore di pressione del FAP il cui costo stimato è di circa 150 Euro.

Se avete un po' di tempo, andatevi a leggere anche questo, se non volete più dormire sonni tranquilli.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 01/10/2010 @ 15:35:37, in MTB, linkato 1383 volte)

Domenica prossima tutti i veronesi della MTB sono ad Avesa, per prendere parte alla Mediofondo Benini Auto, conosciuta anche come "Gran Fondo d'autunno di Mountain Bike", stando a quello che recita il volantino.

Quest'anno siamo addirittura arrivati alla ventesima edizione e Bruno Benini, patron e factotum della gara, merita sicuramente il nostro applauso per l'impegno profuso anche quest'anno!

Cercherò anch'io di onorare al meglio la sua gara, vedendo di essere presente ai nastri di partenza.

MF Benini Auto ad Avesa

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 03/10/2010 @ 19:09:43, in MTB, linkato 967 volte)

Marcante soddisfatto alla BeniniPer il sottoscritto 18° posto nella categoria più numerosa, cioè la Senior, dopo essermi scambiato più volte col mio compagno di squadra Anonimo Turnover.

Gara organizzata sempre molto bene:

  • Incroci ben vigilati
  • Ristoro di fine gara fornitissimo
  • Ottimo risotto e bocconcini vari
  • Panino col salame ottimo
  • Procedura di partenza sempre un po' caotica, ma secondo consuetudine

Solo il percorso era abbastanza infame nella parte dai Gaspari fino quasi a Case Vecchie, ma la colpa è tutta delle precipitazioni dei giorni scorsi, che hanno reso viscidi i "Sassoni".

Per me, la borraccia persa e recuperata subito mi fa perdere preziosi secondi nei confronti degli altri concorrenti col mio stesso passo, ma grazie ad una discesa su asfalto a manetta verso ristorante "Bella" e una doppia discesa a tutta verso Villa Novare riesco a rientrare su di loro. Un lieve cedimento sul finale di gara, per le gambe ormai con principi di crampi, ma un buon miglioramento rispetto alla mia ultima partecipazione nel 2008.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 03/10/2010 @ 21:57:16, in MTB, linkato 1329 volte)

Cliccate la foto qui sotto per andare alla gallery del 20° Trofeo Benini Auto, la Mediofondo Benini, la Gran Fondo d'Autunno, la Bruno Benini Deus Ex Machina Competitio, tutto quello che volete...

L'Anonimo Turnover scatta parecchie foto nel pregara e nel postgara, dove i momenti di convivialità e divertimento sono stati davvero belli e familiari per tutto il movimento della MTB veronese.

Gallery Benini by Anonimo

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 04/10/2010 @ 09:02:15, in MTB, linkato 1095 volte)

Riprendo la news dal sito UDACE Verona, anche se l'avevo già sentita qualche giorno fa.

A partire dal 27 settembre 2010, parte l'obbligo per i ciclisti di indossare giubbino o bretelle catarifrangenti quando circolano nelle ore serali fuori dai centri abitati, quindi solo in ambito extra-urbano, e in tutte le gallerie dove sia loro consentito il transito, anche quando queste si trovino in città.

Tale norma diventa vigente 60 gg dopo l'entrata in vigore della legge 120/2010 del 29 luglio scorso che ha modificato il codice della strada (D.L. n. 285 del 1992).

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 04/10/2010 @ 09:51:18, in MTB, linkato 1176 volte)

Siccome anche il Papataso ha manifestato interesse nel pedalare coi Turnover nel giro sociale in programma per domenica prossima, eccomi a postare al momento qui sulla mailing-list il percorso previsto. Ho riesumato da un messaggio del Radu risalente allo scorso 12 febbraio il giro dei Monti Berici intitolato dal Papataso Monti Berici ghiacciati.

Ho approfittato per aggiungere all'inizio e alla fine della traccia il trasferimento da via Carrara, Grezzana fino al Bareta di Caldiero, per la bellezza di 168 km. A dire il vero volevo specificare degli ulteriori punti di passaggio, però Google Maps non me lo ha consentito. In ogni caso il giro sociale Turnover dovrebbe essere indicativamente questo:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Vediamo ancora se passo in Turnover oggi pomeriggio o mercoledì pomeriggio per ratificarlo esattamente, anche se si parlava della sosta al lago di Fimon. In ogni caso la partenza da Grezzana è per le 7.30, questo vuol dire che saremo in zona Strada della Giara per le 7.45 e da Bareta verso le 8.10-8.15.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 05/10/2010 @ 22:58:23, in MTB, linkato 2860 volte)

Ecco un autentico sogno nel cassetto per tutti gli amanti della MTB moderna, VINTAGE NO GRAZIE.

Trattasi della Felt di Mario, aggiornata con una forcella molto sexy, la Lefty by Cannondale!

La Felt di Mario con la Lefty

La Felt di Mario con la Lefty

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/10/2010 @ 15:58:16, in MTB, linkato 1086 volte)

Ai più non dirà molto questa foto del Miglio, ma il luogo circostante el campion de noantri, al secolo Massimiliano Miglioranzi, mi è parso subito molto familiare, quando l'ho visto, essendoci passato poco meno di un mese fa, di ritorno dalle vacanze con la mia famiglia a Villasimius.

La cosa singolare di questo incrocio stradale è che evidentemente qualcuno del posto, stufo dei forestieri che sbagliavano strada o che continuavano a chiedere informazioni, ha ben pensato di mettere delle pittoresche indicazioni stradali, al posto della classica cartellonistica obbligatoria per legge. E la cosa ha una sua ragion d'essere, se per caso vi capita almeno una volta nella vita di passare da Orgosolo, capitale della contestazione sociopolitica in chiave artistica a partire da fine degli anni Sessanta.

Altra cosa singolare che ho notato in Sardegna è che la segnaletica verticale non è "standard" come tutto il resto d'italia. Capita spesso di imbattersi in segnali stradali, che non usano il tipo di carattere imposto per legge. Avrò visto almeno 2 o 3 font diversi da quello solito, solo che non mi son preso la briga di scattare qualche foto.

Il Miglio al bivio poco fuori da Orgosolo

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/10/2010 @ 16:13:14, in MTB, linkato 2571 volte)

Serpilonga 2010

Senza dubbio la gara più lunga e frequentata dell'Isola, i miei amici cagliaritani me ne hanno parlato parecchio durante le mie due settimane "carbonare".

Mi riferisco alla Serpilonga, quest'anno anche in versione Marathon, per un totale di 70 km e circa 2000 metri di dislivello! Una gara del genere meriterebbe giusto le 4 stelle, se fosse inserita nel Prestigio 2010.

Non mi rimane che fare pubblicità di questa gara, cosa che, purtroppo, rimane quasi ad esclusivo appannaggio dei biker sardi, a parte qualche special guest dalla penisola, visti i costi non indifferenti per permettersi un weekend nell'isola dei nuraghi. Già un paio di volte me lo hanno chiesto Paolo e Rossano di Villasimius: per il momento mi limito a promuovere la "loro" gara, ma prometto in un futuro più o meno remoto di mettere la Scale nel borsone e di volare a Cagliari per correrla anch'io!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Agosto 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
california fun place...
20/08/2019 @ 03:24:40
Di Lonna
https://www.curcuma....
13/08/2019 @ 00:53:47
Di Vernon
Milan
12/08/2019 @ 05:37:18
Di Enriqueta
syracuse fun center
08/08/2019 @ 18:02:07
Di Estelle
fun jobs near me
08/08/2019 @ 10:41:49
Di Dann
https://www.yourluxu...
08/08/2019 @ 08:43:27
Di Chang
Teri
06/08/2019 @ 15:05:29
Di Hyman
https://hoteladvisor...
06/08/2019 @ 15:03:20
Di Jeannette


14/11/2019 @ 04:42:29
script eseguito in 281 ms