\\ Home Page : Articolo : Stampa
Iscritto a Monteriggioni
Di Marco Tenuti (del 18/01/2012 @ 09:07:13, in MTB, linkato 814 volte)

Locandina GF Monteriggioni 2012E' ancora della settimana scorsa la mia iscrizione alla Granfondo di Monteriggioni, seconda prova del Prestigio MTB 2012, inoltrata assieme ad altri due concorrenti veronesi.

Avrò per l'occasione due compagni d'eccezione, con cui ho corso in passato tante altre gare, e cioè Marco Zumerle e Simone Pasetto, che vestono i colori del Team Strazzer dal gennaio 2011.

Il duo dell'est veronese ha già corso in passato la gara toscana ed evidentemente il loro ricordo deve essere ancora molto forte ed importante, per aver inoltrato nuovamente l'iscrizione.

E' chiaro a questo punto, se non si fosse capito dalla colonnina di destra del mio blog, che il mio obiettivo stagionale è ancora quello di ripetere quello dichiarato e raggiunto nelle ultime due stagioni, ossia provare a conseguire il Prestigio MTB per la terza volta consecutiva. Solo che quest'anno la cosa sarà resa un po' più difficile dalla soglia minima delle stellette necessarie, 24 anziché 21 e questo costringerà in tanti a percorrere più percorsi marathon.

A dire il vero il circuito organizzato dalla rivista MTB Magazine comincerebbe già domenica 4 marzo, con la 7° edizione della Granfondo Olmo, a Celle Ligure, ma al momento non ho ancora preso in seria considerazione l'idea di partecipare, visto che il punteggio minimo - tagliando il traguardo in questa gara si porta a casa una sola stella - non fa pace per l'elevato costo della trasferta nella riviera di Ponente della costa ligure.

La gara di Monteriggioni, a giudicare anche dalle parole del Maga, si corre in un contesto assolutamente pittoresco e medievale, col Castello di Monteriggioni e fare da scenario per l'arrivo e per gli eventuali passaggi intermedi che dovrebbero essere stati già programmati dal Team Bike Pionieri.

La gara si sviluppa per 52 chilometri totali e circa 1600 metri di dislivello. Grazie a questo percorso, con coefficiente 101.23, si porteranno a casa 3 stelle, buon inizio per quello che verrà più avanti nel corso della stagione, che prevede tanti lunghi percorsi marathon.