\\ Home Page : Articolo : Stampa
Fighi non c' pi
Di Marco Tenuti (del 08/07/2010 @ 12:45:48, in MTB, linkato 1647 volte)

Franco Zanin, Fighi Riporto volentieri l'articolo scritto da Nicola Turri sul sito del Gruppo Ciclistico Grezzana, perché ho le lacrime addosso.

Franco Zanin, conosciuto in tutta Grezzana e non solo, col nome di "Fighi", era una personalità anche sulla bicicletta. E ci ha lasciato proprio in sella alla bicicletta, insieme al suo gruppo. A stroncarlo, un infarto proprio mentre stava scollinando al Passo del Branchetto verso mezzogiorno, assieme ad altri del gruppo di Grezzana.

LETTERA APERTA AD UN AMICO CHE HA “TRASLOCATO”

CARO FRANCO
NON TE LO PERDONIAMO. NON TI PERDONIAMO DI NON AVERCI AVVERTITO. OGNI VOLTA CHE PARTIVI PER UN VIAGGIO DI LAVORO O DI PIACERE CI DICEVI SEMPRE QUALE ERA ILTUO ITINERARIO E QUANTI GIORNI SARESTI STATO VIA.MA QUESTA VOLTA NO. QUESTA VOLTA HAI DECISO DI NON DIRE NIENTE A NESSUNO NE DOVE SARESTI ANDATO NE QUANDO SARESTI TORNATO.
HAI DECISO DI CAMBIARE “ARIA” E BASTA; E NOI LO SAPEVAMO CHE LO FACEVI SPESSO. SPESSO TI PIACEVA “TIRARE” E STARE DAVANTI AL GRUPPO QUASI FOSSI UNA VEDETTA MANDATA IN AVANSCOPERTA PER SCORTARCI DAI PERICOLI. ERI FATTO COSI’,PRENDERE O LASCIARE. E NOI, LO SAI, IL PIU’ DELLE VOLTE TI PRENDEVAMO.
MA QUESTA VOLTA NO. QUESTA VOLTA SEI ANDATO IN FUGA, COME AVRESTI SEMPRE VOLUTO FARE, DA SOLO, LASCIANDOTI TUTTO IL GRUPPO ALLE SPALLE. ED IL GRUPPO E’ RIMASTO IMPIETRITO DALLA TUA AZIONE. MA IL GRUPPO NON CEDE ED E’ SEMPRE LI AD INSEGUIRTI. TI ASPETTIAMO COME SEMPRE, QUANDO LO VORRAI, ALLE 8.30 DAVANTI ALLA GELATERIA. NON TI LIBERERAI COSI’ FACILMENTE DI NOI.
CIAO FIGHI