\\ Home Page : Articolo : Stampa
Premio al pił pesante all'Atestina
Di Marco Tenuti (del 30/05/2011 @ 14:33:11, in MTB, linkato 993 volte)

Premio al più pesante all'Atestina Superbike 2011Nonostante in questi giorni, ciclisticamente parlando, sia concentratissimo sulla Lessinia Legend, sia per il fatto che mi occupo in prima persona del sito internet della gara, che del fatto che la correrò con le mie gambe, dopo l'epica edizione dell'anno scorso con 3300 metri di dislivello e 124 km, non disdegno di dare un'occhiatina anche al prossimo evento che mi aspetta nel mio cammino "prestigioso" 2011.

Domenica 12 giugno all'Atestina Superbike sarà la mia prima volta da agonista nella provincia di Padova, visto che a Padova ho già macinato migliaia e migliaia di chilometri con la citybike dalla stazione fino all'ufficio in centro presso un mio cliente storico e prima ancora quando ero studente universitario.

Per la preparazione alla gara ho però un Cicerone d'eccezione, cioè il geologo della Concrete, il mio "collega" Daniele Brusadissese Brusarosco, in forza all'Adventure & Bike, che in queste settimane mi sta preparando psicologicamente al Muro del Pianto, ma non solo...

Ho notato sul forum di MTB-forum, precisamente in questo thread, che crazy75, al secolo Graziano Bettiol, deus ex machina di Presa 22, ha posto in evidenza che gli organizzatori premieranno l'atleta più pesante, predisponendo una bilancia poco dopo il traguardo, dove verranno pesati tutti coloro in odore di prosciutto. Insomma sarà proprio la volta che l'apparenza sarà sostanza e verrà pure premiata...

Complimenti pertanto agli organizzatori dell'Atestina Superbike, che si sono inventati una maniera per valorizzare anche chi fa molta più fatica dei motorini superleggeri che dominano la parte alta della classifica!