\\ Home Page : Articolo : Stampa
Quando il profilo utente si incasina
Di Marco Tenuti (del 19/11/2013 @ 11:31:45, in Windows, linkato 2073 volte)

Capita ogni tanto indifferentemente su Windows XP, Vista, ma anche recentemente su Windows 7, che un utente fa per loggarsi sul suo computer e non si ritrova più nulla: sfondo dello schermo predefinito, icone predefinite, documenti e musica predefiniti, cioè cartelle vuote.

Ad uno non può che prendergli il panico e si chiede subito dove sono finiti tutti i suoi file.

In realtà l'impressione è quella non solo di aver perso i propri file, ma anche tutte le configurazioni di programmi come il client di posta elettronica (e tutta la posta elettronica!) ed i preferiti del proprio browser (per chi non usa un account sul cloud, come succede con chi ha un account Google o un account iCloud).

Poi uno si raccapezza un attimo e scopre che in realtà i file ci sono più o meno tutti nel posto dove sono sempre stati e cioè in:

C:\Users\MioNome\

mentre il nuovo desktop, i nuovi documenti, le nuove immagini, i nuovi video ed i nuovi file musicali si trovano probabilmente in un altro posto e cioè:

C:\Users\TEMP\

È sostanzialmente un problema che si può sistemare andando su registro.

D'ORA IN POI LE ISTRUZIONI SUGGERITE POTREBBERO PORTARE AL BLOCCO COMPLETO DEL VOSTRO SISTEMA OPERATIVO WINDOWS. PRESTARE LA MASSIMA ATTENZIONE PRIMA DI PROCEDERE E, NEL DUBBIO, EFFETTUARE UN BACKUP COMPLETO DEL REGISTRO DEL VOSTRO SISTEMA.

Ora che vi si sono drizzati i capelli, andiamo avanti. Ecco in brevi passi cosa c'è da fare:

  1. lanciare regedit
  2. andare alla posizione HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList
  3. ci saranno probabilmente due profili del tipo S-1-5-21-XXXXXXXXXXXXX, uno con parte finale .bak e l'altro senza
  4. col giochino delle tre carte bisogna sostanzialmente scambiarli
  5. aggiungere .ba al profilo senza
  6. togliere .bak a quello che ha .bak finale
  7. modificare quello con .ba temporaneo e farlo diventare .bak
  8. ora entrate dentro in quello che ora è senza .bak e modificare il valore RefCount portandolo a 0
  9. sempre dentro lo stesso profilo portare il valore State e portatelo a 0
  10. chiudete regedit
  11. non fate nient'altro e riavviate il computer

Al successivo riavvio dovrebbe essere tornato tutto a posto.

Meglio comunque che andiate a vedermi questa guida completa in lingua inglese su Seven Forums, dove sono trattati molti più casi che possono succedere quando si incasinano i profili account di Windows.