Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Una notturna alla settimana caccia il criceto dalla sua tana.

Marcante
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 18/06/2008 @ 10:15:47, in MTB, linkato 1085 volte)

Malga Derocon a 6 km da Erbezzo, VRStamattina tutti i bambini della scuola materna dove va mio figlio Enrico - ancora per pochi giorni, visto che l'anno prossimo si va alla scuola elementare - erano emozionatissimi per la gita a Malga Derocon a circa 6 km da Erbezzo.

Che dite se facessi una capatina oggi in MTB? Il meteo si sta schiarendo, il tempo a disposizione è quello che è, ma le gambe e la testa dicono "Siiiiii!"

 Vi riporto qualche informazione tratta dalla brochure che ho trovato in rete, un articolo di Giuliano Lazzarin, ma tante altre informazioni si trovano anche nel sito del Parco Naturale Regionale della Lessinia:

L’Area Floro-faunistica di Derocon si trova a nord di Erbezzo, a circa 6 km dal centro abitato.
L’ambiente è quello tipico dell’alta Lessinia dove le malghe rappresentano la principale unità fondiaria in cui è suddiviso il territorio. Malga Derocon è situata in una piccola valle che confluisce nel Vajo dell’Anguilla, in prossimità del ponte stradale che collega Erbezzo a Bosco Chiesanuova. Qui ha inizio la Foresta dei Folignani, l’area boscata più estesa del settore della Lessinia centrale. La Foresta, costituita da boschi ad alto fusto di abete rosso, abete bianco e faggio, ricopre tutti i versanti dell’alto Vajo dell’Anguilla, diramandosi anche nelle valli laterali. Tutta l’area è caratterizzata dalla presenza di numerose emergenze faunistiche e floristiche e per questo è stata classificata zona di Riserva Naturale nonché Sito di Interesse Comunitario (SIC).


Visualizzazione ingrandita della mappa
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/06/2008 @ 09:58:52, in MTB, linkato 1026 volte)

Questo weekend, come è mia tradizione "obbligata" nei fine-settimana a metà del mese di giugno, sono stato comandato dai miei avi di andare a raccogliere le sirese nella piantagione del papi. Ovviamente non si sono certo tirato indietro dall'andare, ma visto che c'è da andare, tanto vale andarci in bici.

Così venerdì pomeriggio, invece di inforcare la BDC com'è ormai d'obbligo da quando ce l'ho, ho deciso che valesse la pena andare in MTB. Ho così risalito la parte piana della Valpantena fino a Stallavena ad un ritmo molto tranquillo e poi ho dato la proverbiale pacca dall'abitato di Stallavena fin sù alla Chiesa di Alcenago. Risultato? Penso di aver fatto il nuovo record personale, 22'33", ma forse è meglio che guardi bene negli articoli storici del mio blog, perché si può fare mooolto meglio.

Diciamo che questa salitella a tutta e l'allenamento sul cavalletto e sul sireso sono stati propedeutici per la mia prima cronoscalata della vita in BDC, quella organizzata a ranghi ridotti dal GC Grezzana, che domenica mattina 15 giugno ha organizzato la cronoscalata sociale, tanto per stabilire e riaffermare ancora una volta i valori della squadra, chi è più forte e chi è meno forte. C'è da dire che parecchi membri della squadra hanno partecipato anche alla crono in pianura di sabato pomeriggio, dalla rotonda di Montorio al Confin della Pissarotta, ma io non sono andato per evidenti impedimenti cerasicoli.

Partito per primo in assoluto - mi hanno in sostanza trattato come la matricoletta del gruppo, ma a me stava benissimo perché prima la finivo, prima sarei andato sul sireso - la mia unica preoccupazione è stata quella di non farmi raggiungere dai concorrenti partiti appena dietro di me e per fortuna così non è stato.

A dirla tutta mi sono girato indietro due tre volte per vedere se qualcuno mi stava rosicchiando secondi, ma quando sono arrivato all'ultimo tornante, ho visto che non c'era alcuna sagoma dietro di me, mi son rincuorato ed ho fatto gli ultimi metri sempre a 180 - come tutto il resto della crono, del resto...

All'arrivo c'era Icio Aganetto, cronometrista ufficiale, a fermare il mio tempo a 20'58" - normalizzato secondo i riferimenti di Tuttocrono equivale ad un 20'38". Sembra che la crono sia stata vinta come al solito da Terragnoli con 19'12", ma pare anche che un "fuori-classifica", il Simone Piacentini, abbia fermato i cronometri a 18'52".

Il mio piazzamento generale è comunque più che mai soddisfacente, visto che non avevo una bici da inseguire, nè tanto meno la mia bici da strada è un missile adatto per fare le crono in salita... mi pare di aver capito che mi son piazzato 7° nella squadra. Non male come inizio, dai...

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 13/06/2008 @ 09:52:30, in consumatore, linkato 1833 volte)

Il simbolo internazionale del riciclaggio dei materiali E' un tema a cui ogni tanto penso, perché ogni giorno mi rendo conto quanto la nostra società italiana sia ancora indietro in termini di convivenza civile e sociale. Sia ben chiaro che non serve andare a Napoli e in Campania per rendersi conto di questo: basta andare giù nella mia via, qui nella mia frazione di Verona, e si percepisce immediatamente quanto siamo menefreghisti.

Se apro il cassonetto dei rifiuti indifferenziati, che dovrebbe essere in teoria sempre vuoto, perché una perfetta differenziazione dovrebbe portare i volumi del materiale che non si riesce a classificare a valori risibili, mi prende un senso di indignazione per tutta una serie di ragioni:

  • ci si trova di tutto, cartoni di qualsiasi tipo, erba o ramaglie di giardini, vetri, plastiche e bottiglie di qualsiasi genere
  • nei cassonetti della plastica e della carta/cartone, ci si trova un sacco di materiale pulito davvero male e cioè riviste ancora dentro il cellophane, lettere o cartoni plastificati, dove la componente di carta è davvero minima, nonchè legni, immondizie generiche
  • in taluni casi i cassonetti della raccolta differenziata sono spesso stracolmi di materiale, segno che l'azienda preposta alla raccolta non fa nulla per favorire e accelerare questo virtuosismo
  • quando si va al supermercato qualsiasi tipo di bevanda, come l'acqua naturale, l'aranciata, la limonata e affini, è confezionato in bottiglie Usa & Getta, quando in tutto il resto dell'Europa, quantomeno a partire dalla Svizzera e l'Austria verso le più alte latitudini, tutte i contenitori per tali liquidi sono bottiglie completamente riciclabili, che vengono pagati all'acquisto per stimolare la massima attenzione a non buttarle nelle immondizie tramite un meccanismo di cauzione e reso
  • mi capita ancora di sentire - ma per fortuna molto meno negli ultimi tempi - la leggenda metropolitana per la quale l'immondizia verrebbe fatta differenziare dalla popolazione attraverso i cassonetti specifici o la raccolta porta a porta, ma poi il tutto verrebbe messo assieme alla discarica. E peggio ancora: questa leggenda metropolitana verrebbe addotta a giustificare la volontà di non differenziare da parte delle famiglie e quindi alla sua inutilità.

Mi permetto di concludere che a mio avviso la colpa dei mali italiani è quanto mai trasversale e non è classista, dalla vecchietta, alla casalinga, dall'operaio al medico, dall'impiegato al politico.

Io dico solo: smettiamola di lamentarci e mettiamoci TUTTI a fare le cose bene, noi famiglie e aziende che produciamo rifiuti, così come la politica, le amministrazioni e le aziende preposte a questa quotidiana necessità non solo sociale, ma prima di tutto ambientale e naturale!

Vi rimando a Wikipedia per un minimo indottrinamento sulla differenziazione:

Riciclaggio dei rifiuti su Wikipedia.it

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 12/06/2008 @ 01:36:32, in MTB, linkato 1482 volte)

Michele Pezzo della Turnover in azione alla GF Cunego 2008Ancora i corridori non erano giunti all'arrivo che le mie foto scattate erano già online!
Sulla pendenza più significativa della terza edizione della Gran Fondo Damiano Cunego, quella nel vaio Basazenoci che conduce da Bellori a Ceredo, ho immortalato tutti coloro che ci stavano cimentando sul percorso medio e sul lungo.
Inutile dire che son passati tutti gli amici che conosco. E mentre io me ne stavo dietro l'obiettivo a scattare foto su foto - ne son venute fuori la bellezza di 766 - ogni tanto c'era qualcuno a salutarmi nel gruppo, quasi fossi già diventato un'autorità del ciclismo veronese: quale onore!
Tornando ai fatti vi lascio ai collegamenti verso la gallery di Picasa, così vi potete gustare tutte le foto e magari qualcuno potrà anche ritrovarsi!

Prima parte della gallery GF Damiano Cunego 2008
Seconda parte della gallery GF Damiano Cunego 2008

Se qualcuno le volesse in alta risoluzione, non ha che da farmi un fischio!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (15)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (65)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
First Way (My Advice...
02/07/2017 @ 20:00:27
Di francesco
successo anche a m...
02/07/2017 @ 19:46:14
Di francesco
maldestro tentativo ...
26/06/2017 @ 16:30:05
Di alep
ZPETS
22/04/2017 @ 00:54:54
Di Floy
A me hanno telefonat...
18/04/2017 @ 11:23:01
Di Armando
Grazie mille, l'unic...
09/04/2017 @ 22:44:57
Di Denny
Non chiamate pi
29/03/2017 @ 09:23:42
Di Almickey
Succede anche al mio...
18/03/2017 @ 16:11:11
Di Fabio


17/08/2017 @ 21:26:08
script eseguito in 94 ms