Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
El caco 'ndrio el liga in boca

Marco Tenuti
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 31/05/2009 @ 21:53:41, in MTB, linkato 1082 volte)

Vaio dell'Anguilla La lista delle adesioni per l'escursione prevista domani mattina è in continua espansione, soprattutto grazie alla visibilità dei blog del Pezzo e dell'Anonimo Turnover. Dovremmo essere all'incirca una decina scarsa, ma sono previste aggiunte dell'ultimo momento. Spero tanto di essere anch'io presente, anche se oggi sono stato assediato da un leggero mal di testa, complice l'aria fredda beccata ieri sul Monte Tomba sulle prove speciali del rally della Marca.

Le temperature previste per domani mattina non sono esagerate, per cui invito tutti a vestirsi adeguatamente e possibilmente "a cipolla", per cui dovreste venire con abbigliamento estivo, manicotti e smanicato o antivento, in modo da non "freddarvi" il pancino nel fare la discesa del Vaio dell'Anguilla, notoriamente molto fresco.

La cima Coppi è rappresentata dall'abitato di Boscochiesanuova, che è a 1089 metri sul livello del mare. Vi rimando anche al sito di ilmeteo.it dove troverete indicazioni sulla temperatura prevista nella località montana alle ore 11.00, cioè 14.5°C.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 30/05/2009 @ 22:51:50, in rally, linkato 1122 volte)

Oggi uscita nella Marca trevigiana per vedere l'omonimo rally. La gara è stata all'altezza delle aspettative con belle macchinone e piloti abbastanza veloci.

Io ed Enrico siamo un po' stati colti di sorpresa dal meteo, perché stamattina ci siamo presentati con braghe corte, maglietta maniche corte e maglietta leggera maniche lunghe, solo che sul Monte Tomba a circa 1000 metri di altitudine c'era cielo coperto, molta aria e temperatura a circa 9-10 gradi.

Io ed Enrico siamo rimasti a vedere una trentina di macchine e poi siamo corsi dentro in macchina, mentre il Radu, suo cugino e tutti i miei amici di Alcenago son rimasti a vedere il passaggio della decina di WRC, circa 6-7 Super2000 e tantissime Super1600 e Clio R3 che son davvero veloci e spettacolari, soprattutto per merito dei loro conducenti.

Volevamo fare pausa pranzo nella trattoria di montagna, solo che ci hanno rifiutato il posto a tavola, ma siamo stati fortunati perché abbiamo rimediato un pasto di fortuna al Basso Fans Club, a cui son tesserato da sempre.

Il terzo passaggio, invece, la prova speciale Castelli ha fatto pace per i due passaggi precedenti, perché c'era una collinetta naturale abbastanza soleggiata da cui si poteva vedere almeno un chilometro di prova, temperatura mite, belle gnocche che passavano di tanto in tanto e bei traversi delle macchine al cambio strada. Alla fine il rally l'ha vinto Paolo Porro su Ford Focus 2006 ufficiale M-Sport.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 30/05/2009 @ 00:51:57, in MTB, linkato 2728 volte)

Marcante sul Piccolo Stelvio L'ultima volta che mi son recato sul Piccolo Stelvio era stato domenica 29 marzo, quando ero andato a vedere Paulissen e compagnia, tutti presi a salire la famosa salita in occasione dell'edizione 2009 della Lessinia Legend.

Se vogliamo però dirla proprio tutta, l'ultima volta che l'avevo fatta in bici, era stato il 1 gennaio, su un'eccezionale coltre di neve in compagnia del Conte di Marzana, tra l'altro in discesa.

Da allora non ho potuto fare altro che leggere i tempi fatti da cani e porci lungo la salita con mia grande invidia per l'impossibilità di replicare. Senza offesa sappiamo insomma tutti delle gesta del Maga e del Conte Savoia nelle ultime settimane, prendendo letteralmente a calci i minuti e i secondi del cronometro. Ricordo anche un paio di ripetute del Pappataso poco prima del famigerato infortunio, dove si parlava di 8 minuti e qualche secondo.

Il Conte, da quando è passato alla "verdona leggera", continua ad abbattere decine di secondi, come se fossero noccioline ed è così che stasera son arrivato alla chiesa di Santa Maria in Stelle, con tutta l'intenzione di percorrere i 19 tornanti ad un ritmo modesto e con l'obiettivo di stare sotto gli 11 minuti.

E' così che alla grata parte il cronometro e spingo con sorpresa un buon 32-24 senza sentire particolare fastidio dal mio soleo sinistro.

Se ne vanno così il primo, il secondo ed il terzo tornante, rimanendo in soglia. E' chiaro che quando il cardio supera i 160 battiti, di sangue al cervello ne arriva decisamente meno, quasi tutto confluisce nelle gambe e la centrale cerebrale non comanda più a dovere le principali funzionalità motorie e volontarie del corpo.

Il quarto, quinto e sesto tornante cominciano a scorrere sotto le ruote senza soluzione di continuità e il cardio indica piano piano un livello cardiaco superiore.

Dal decimo tornante parte pure l'embolo: si aggiunge pure il fatto che il sole ormai al tramonto acceca leggermente la mia vista e va da sè che le traiettorie sono quel che sono.

"Sale, sale, e non fa male" era il testo di una canzone molto trance di almeno una decina di anni fa, molto in voga in discoteca. Il cardio comincia ad avvicinarsi a livelli Turnover e la velocità comincia ad avvicinarsi a quelle di gara.

Io non c'ero alla Lessinia Legend 2009 e quindi non so esattamente dove fosse il tappeto elettronico per il rilevamento del tempo in cima alla salita: io mi limito a stoppare il Polar proprio al saltino su cui la ruota passa dallo sterrato all'asfalto.

Il tempo finale è 9'06"40 e la frequenza cardiaca appena sopra i 180 battiti, con tutta la salita fatta col 32-24, cioè un rapporto moltiplicatore di 1,33, quando il Maga mi pare l'abbia fatta col 42-34, equivalente ad un 1,235, quindi posso dire di averla fatta più dura del Vescovo Moro, ma non certo di padella.

Per dire insomma "bella di padella" devo insomma aspettare il prossimo tentativo...

Devo assolutamente dire che, nonostante sia partito piano, la fase di recupero del mio stiramento muscolare è buona, ma ancora molto lontana da una condizione ottimale. C'è da dire che l'alleggerimento corporeo si sente vistosamente, per cui "se son rose, fioriranno".

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 29/05/2009 @ 14:30:59, in MTB, linkato 1355 volte)

26 Rally della MarcaDomani il Marcante appenderà gli scarpini e la bici al chiodo in favore dell'altra sua principale passione, cioè quella per i rally.

Con l'occasione saranno al seguito gli amici rallisti di sempre, mio figlio, più il Radu e suo cugino.

Per la bici c'è tempo sia domenica, che lunedì e martedì, con l'escursione della discesa bassa del Vaio dell'Anguilla.

Il rally della Marca, giunto alla ventiseiesima edizione, è valido per il TRA (Trofeo Rally Asfalto) e vede schierato un nutritissimo stuolo di equipaggi con vetture di prim'ordine, cioè parecchie WRC abbastanza aggiornate, come la Ford Focus '06 di Porro e la Citroen Xsara di Re.

Accresciuto interesse per questa gara è sicuramente la presenza del pilota ferrarista Kimi Raikkonen, navigato da Kaj Lindstrom.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 29/05/2009 @ 00:26:19, in MTB, linkato 2794 volte)

Vaio dell'Anguilla Qui trovate il file KML del tracciato del Vaio dell'Anguilla. Ad onor del vero il vaio dell'Anguilla si protende fino in alta Lessinia, ma per l'occasione ci limiteremo a percorrere in discesa solo la parte inferiore, che va indicativamente dalla contrada Segai fino al tornante sopra Lughezzano.

Il tratto in discesa nell vaio dell'Anguilla sarà si e no 5 chilometri, mentre l'escursione presenta una considerevole lunghezza (68,37 km), cioè il transito della Valpantena sia in salita che in discesa.

Potete utilizzare benissimo Google Earth per la consultazione del file. Rimando inoltre all'articolo integrale relativo all'escursione.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 28/05/2009 @ 23:35:49, in MTB, linkato 1921 volte)

Vaio dell'Anguilla Torna a gran furore la prima escursione con la E maiuscola del 2009, il giro del Vaio dell'Anguilla. Siamo più o meno fermi a quelle epiche dell'Only the Brave nel corso del 2008, quando tre impavidi - il Pappataso, Matteo e il sottoscritto - percorrevano in lungo ed in largo la Lessinia orientale ed in particolar modo il sentiero E5.

Questa del 1 giugno, sarà invece l'occasione per rivedere finalmente le "solite facce", finalmente in sella alle loro MTB, catapultati dall'ultima uscita in tenuta invernale direttamente nel bel mezzo dell'estate 2009.

Saranno presenti infatti il Conte Savoia, la coppia dei "compagni di merende", cioè il figlio di Aldo ed il Marcante, il Max Samurai Maga, l'Anonimo Turnover. Probabile anche una new entry direttamente da Padova, dopo aver saggiato la Lessinia Legend e la Divinus Bike. Tutti coloro che si aggregheranno saranno i benvenuti: meglio però che ci facciate sapere con congruo anticipo della vostra partecipazione, così ci sapremo regolare.

Tengo a precisare che l'appuntamento è previsto per lunedì 1 giugno alle 8.30 alla rotonda di Montorio, in perfetto stile Pappataso. Il punto di ritrovo è stato concordato in modo da facilitare quanto più possibile i convalescenti dei traumi muscolari e non affaticarli prima della graduale ascesa in Valpantena. Nel caso di maltempo, l'escursione verrà posticipata a martedì 2 giugno, stessa ora.

L'uscita sarà percorsa a ritmi assolutamente umani e abbordabili, onde evitare di compromettere più che mai il duo degli stirati. Questo non vuol dire che di tanto in tanto qualcuno potrà sentirsi libero di tirare, ma non saranno certo i ritmi da Notturna 2008 o da circuito notturno di Novaglie 2009.

Per non deludere nessuno - soprattutto il Conte, più che mai in gamba in questo periodo, dopo il 7'08" sul Piccolo Stelvio - abbiamo invitato un professionista dell'eccellenza della MTB internazionale, cioè il Maga, a cui chiunque potrà sentirsi libero di lanciare il guanto della sfida. Il "Vescovo Moro" per l'occasione distribuirà gadget e rilascerà autografi ai fans.

Le salite di giornata prevedono una Lugo-Praole ed un inedito trasferimento da Lonico-Cerro. Altro pezzo sterrato di indubbio valore paesaggistico sarà la Corbiolo-Chiurli-Casa di Nazareth con cui arriveremo a Boscochiesanuova.

Nella capitale della Lessinia l'Assessore ha già promesso un cabarel de brioches, in pasticceria Valbusa in piazza. Da lì in poi comincerà il divertimento assoluto, quando cominceremo la discesa sulla vecchia Lughezzano-Bosco, ma abbandoneremo presso la contrada Tonghe di Sotto la strada per andare verso la contrada Segai, poco distante dal tratto velocistico del Vaio dell'Anguilla.

Tornati sulla strada per Lughezzano il ritorno verso casa sarà quasi tutto su asfalto, anche se torneremo sullo sterrato del Progno di Valpantena all'altezza di Vendri, tanto per non scordarci il percorso naturale compiuto dalle acque del Vaio dell'Anguilla.

Inutile dire che la giornata sarà interamente dedicata al nostro beniamino, il Pappataso, che è prossimo a sciogliere i legacci dell'oppressore che lo constringono giù dalla bici da più di un mese. Tutto l'incasso della giornata sarà devoluto alla "Fondazione per la Tutela del Pappataci Veronese". Il comitato organizzatore sta già pensando a come fare per avere l'idolo al via per far tuonare i trombini di San Bortolo, ovviamente alla presenza di tutte le massime autorità di Verona e provincia.

Non cambiate canale: dopo la pubblicità il file KML, così vi potete gustare in anteprima il tracciato su Google Earth!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 27/05/2009 @ 08:28:12, in MTB, linkato 1406 volte)

Silvia Rossi alla Divinus BikeBuona la presenza del team domenica in quel di Monteforte d’Alpone per la settima edizione della Divinus Bike, prova valida per la Serenissima Coppa Veneto ZeroWind. Considerando che si trattava di una corsa in MTB vedere ai nastri di partenza ben sei Turnover non poteva che far felici; segnaliamo subito per doverosa cavalleria la presenza in corsa di Rossi Silvia, portacolori femminile della squadra, che chiude la sua prova con il tempo di 2h e 48’in 734° posizione. A lei un doveroso applauso visto la difficoltà della corsa resa ancora più dura del caldo di giornata.

Sono ben cinque invece i concorrenti di sesso maschile che portano a termine il percorso di 43 chilometri con una spumeggiante prova di Andrea Bragantini che mette in fila tutti. Medaglia d’argento dei Turnover per Michele Pezzo, autore tutto sommato di una prova accettabile dopo le grosse difficoltà patite alla Durello. Si vedono anche facce nuove in classifica con nell’ordine i piazzamenti di Ederle Luigi, Giardino Davide, la Rossi Silvia e Gelmini Luigi.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 24/05/2009 @ 14:35:13, in MTB, linkato 3544 volte)

Degno di nota il cambio borraccia del Bosca, effettuato a favore del vincitore assoluto della gara, cioè il nostro amico Federico Birtele, spesso presente in negozio e alle cene Turnover, in qualità di simpatizzante.

Birtele e Boscaini

Trovate qui tutte le foto della Divinus Bike 2009, che ho scattato stamattina in località San Felice, cioè allo scollinamento tra Illasi e Cazzano di Tramigna:

http://picasaweb.google.it/MarcoPpower/DivinusBike2009

Aggiornamenti ulteriori a domani!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/05/2009 @ 14:12:27, in MTB, linkato 972 volte)

Qualche altro scatto della scampagnata odierna, che ha visto il Marcante pedalare per 93 km, mentre il Radu appena oltre la soglia dei 100 km.

Linguacce

Castelvecchio di Verona

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/05/2009 @ 13:45:35, in MTB, linkato 879 volte)

Compagni di merende a Colà Oggi, io ed il Radu, abbiamo davvero colto due piccioni con una fava, cioè abbiamo fatto un giretto in bici senza strapazzarci troppo, evitando il più possibile asperità e lunghe ascese verso la montagna e ci siamo piacevolmente aggregati al buon Miglio, il quale oggi non poteva permettersi di uscire coi suoi soliti amichetti professionisti, tipo Roman, Daniele o Michael, visto che domani gli aspetta l'appuntamento della Divinus Bike, dove , a suo dire, non farà faville, visto che ha dato il meglio di sè circa un mesetto fa con le ottime prestazioni della Gran Fondo Città di Lazise e Gran Fondo Zen Air ed adesso si trova in una condizione momentaneamente interlocutoria.

E' così che io e il figlio di Aldo ci siamo trovati in zona Ponte Florio e ci siamo mossi in direzione Bussolengo, lungo il canale, dove il Miglio ci aspettava per una sgroppatina a velocità non superiori ai 30 km/h.

Grazie all'esperienza locale del Miglio abbiamo variato leggermente le solite direttrici Verona-Lago e siamo arrivati a Bardolino, facendo qualche stradina un po' meno trafficata.

A Bardolino solita tappa al bar gelateria Miralago, dove abbiamo consumato la nostra colazione: per il Miglio un caffettino, per il Radu un cappuccino, invece per il sottoscritto cappuccino e brioche con crema.

Prossimi al cappuccinoPiccola nota di apprezzamento per Massimiliano che non si dimentica mai di trattare la propria Trek Madone 5.2 coi guanti: la pulisce talmente bene e gli dà la lacca, che luccica alla vista, mentre il brillantante mette più che mai in risalto le grigie cromature dei mozzi DuraAce.

Anche il percorso di ritorno verso Verona è degno di nota, perché evitiamo le solite strade, ma passiamo a Calmasino, Colà di Lazise e poi tappa in quel di San Giorgio in Salici, dove entriamo a casa del Miglio e scrutiamo nelle sue credenze i suoi ingredienti segreti per andare così forte. Troverò modo più avanti di svelarvi interessanti dettagli al merito...

Dopo aver riempito nuovamente le borracce in quel di San Giorgio in Salici, la via del ritorno prevede ancora lunghe chiaccherate, passando per gli abitati di Bosco di Sona, Caselle di Sommacampagna e San Massimo, zona Stadio ed infine qualche cartolina-ricordo a Castelvecchio in pieno centro storico.

Congedato il Miglio, ancora qualche km in soupless per il duo dei Marchi e ognuno per la sua strada a Porta Vescovo, quando la pasta è prossima ad esser buttata giù nelle ramine di casa.

Per la gioia di tutti gli amici ciclisti, domani sarò presente per l'ennesima volta sui campi di gara non in qualità di atleta, ma anche una volta come fotografo, quindi ricordatevi a San Felice, cioè lo scollinamento tra Illasi e Cazzano di Tramigna, di sorridere perché il mio obiettivo è là ad attendervi, anche se le temperature e l'afa condizioneranno non poco la gara.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< ottobre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (15)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
86Lelia
04/09/2017 @ 21:58:04
Di Timothy
Grazie mille Marco,l...
31/08/2017 @ 10:04:45
Di Matteo
e la slitta della le...
25/08/2017 @ 21:26:21
Di nino
First Way (My Advice...
02/07/2017 @ 20:00:27
Di francesco
successo anche a m...
02/07/2017 @ 19:46:14
Di francesco
maldestro tentativo ...
26/06/2017 @ 16:30:05
Di alep
ZPETS
22/04/2017 @ 00:54:54
Di Floy
A me hanno telefonat...
18/04/2017 @ 11:23:01
Di Armando


23/10/2017 @ 13:51:06
script eseguito in 109 ms