Immagine
 Davide si cimenta provetto fotografo in Kenia... di Marco Tenuti
 
"
Se el lago fusse de pocio lalilelà,
E el Baldo de polenta lalilelà,
Oh mama che pociade
polenta e bacalà!

Canzone popolare veronese
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Me l'ha girata il buon Alberto Trevisani, ma la vignetta in Flash che trovate qui sotto suscita sicuramente ilarità, ma anche un certo disappunto, per la nostra fama di italiani nel mondo e a casa nostra... 

http://tcc.itc.it/people/rocchi/fun/europe.html

Anche questa volta Bozzetto colpisce ancora...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 29/10/2007 @ 11:01:48, in MTB, linkato 2271 volte)
Sollecitato da un amico che ho visto sabato a Turnover, ho ben pensato di predisporre un articoletto in cui mettere un po' di link verso tutte le organizzazioni e le gare che si organizzano nella provincia di Verona.
LESSINIA LEGEND (bassa Lessinia)
 
LESSINIA BIKE (zona di Sega di Ala)
 
CUSTOZA BIKE (dintorni di Custoza)
 
GRAN FONDO DEL DURELLO (San Giovanni Ilarione)
 
DIVINUS BIKE (Monteforte d'Alpone)
 
SOAVE BIKE (Soave)
http://www.soavebike.it/
 
CHALLENGE PAOLA PEZZO (serie di cinque gare)
http://www.teambertolo.it
 
UDACE VERONA (organizzazione amatoriale ciclisti su strada e MTB di Verona)
 
TROFEO XC MTB VERONA (trofeo di 8 gare dai percorsi corti, ma molto tecnici)
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 23/10/2007 @ 11:54:32, in MTB, linkato 1067 volte)

Ecco finalmente il mio resoconto personale della gara di domenica, cioè la Gran Fondo delle Colline Moreniche, in programma domenica scorsa 21 ottobre 2007 con partenza e arrivo a Cavriana, in provincia di Mantova.

Quando sono partito da casa, il termometro della macchina indicava 1°C e quindi le temperature non erano certo ideali per la mountain bike. Ciononostante ho deciso alla fine di vestirmi con pantalone invernale lungo, maglia intima estiva, maglia termica Mizuno e sopra magliettina estiva Turnover, tanto per mostrare i colori del team a cui appartengo. Ho deliberato in sostanza l'abbigliamento usato alla prima dell'anno, poco più di sei mesi fa, cioè la Lessinia Legend.

La temperatura non è comunque poi così fredda: in ogni caso l'acquisto dei copriscarpe specifici invernali per la MTB del giorno prima si rivela una scelta azzeccata, per uno come me che ha sempre i piedi freddi.

Purtroppo la mia disposizione in griglia di partenza non è sicuramente ideale: mi trovo infatti in seconda griglia, solo che partiremo tutti assieme e siamo già fermi quasi tutti sotto lo striscione della partenza, semplicemente perché si forma già un imbuto per la salitella iniziale, dove siamo costretti a salire a piedi e così a perdere già parecchi secondi sui primi, che invece si defilano rapidamente.

Stessa cosa nell'ascesa della Rocca di Solferino: ci intruppiamo un po' tutti e procediamo un po' a piedi. Io faccio perfino una corsetta di 50-100 metri spingendo la bici a piedi fino in cima al manto erboso della rocca.

Già alla prima discesa si manifesta il mio primo problema tecnico: la cricchetta di mette a vibrare rumorosamente e questo mi condizionerà un po' per tutta la gara. Di tanto in tanto sulle discese mi ritrovo a puntare i freni per cercare di ridurre il più possibile il rumore di dentini che vibrano dentro il corpetto del mozzo posteriore.

Tutte queste cose fanno sì che mi ritrovo a recuperare El Puma solo alla salita del Radar, rendendomi conto quanto mai quanto incida la posizione previlegiata in partenza. Ho impiegato circa 11 km per recuperare un amico che invece defilo poco dopo la griglia di partenza.

Successivamente mi capita di tirare spesso da solo o di aggregarmi a questo o quel trenino, però che non va alla velocità che vorrei io, perdendo così secondi preziosi sul mio riferimento là davanti che è il Bazzo. Arrivo perfino a mettermi assieme ad uno spilungone, dal quale mi faccio spesso tirare, ma al quale dò anche di tanto in tanto il cambio.

Si va avanti così, tra un trenino e l'altro, ma anche facendomi spesso lunghi pezzi in solitario come un dannato. E a partire da 2/3 di gara, invece mi ritrovo a superare persone decisamente più lente, che approfittano e basta della mia scia, ma dai quali riesco spesso a liberarmi abbastanza agevolemente.

Verso fine gara arrivano inoltre altre piccole noie: ad un certo punto non riesco più a pedalare. Mi va giù la catena e si formano un paio di anelli, che mi costringono allo stop per essere sbrogliati, mentre un paio di chilometri più avanti sbaglio clamorosamente la marcia con cui affrontare una banalissima rampetta e mi ritrovo a dover scendere dalla bici, semplicemente per mettere una marcia più appropriata per salire in cima alla villa che sovrasta Cavriana.

Il mio tempo finale è di 2h11'43"80 alla media dei 25,05 km/h su un percorso teorico di 55 km, ma in realtà di almeno un paio di chilometri inferiore. La posizione finale assoluta è 197esimo su 438 arrivati e 30esimo di categoria su 49 arrivati in M1. Vengo a scoprire anche che parecchi concorrenti hanno tagliato lungo il percorso, ma c'è comunque la consapevolezza che l'ultima gara dell'anno l'ho corsa si un po' al di sotto delle mie aspettative, ma coi migliori preamboli per la futura stagione.

Piccole note di colore sono sicuramente la festa fatta sotto il gazebo del team Rodella Scott, dove El Puma e tutti gli altri meritano sicuramente tutta la mia stima e cordialità, per l'ospitalità e la simpatia dimostrata sempre nei miei confronti. Pippo mi ha perfino donato la cacioletta invernale del loro team, che mi terrà sicuramente molto caldo nei mesi a venire.

L'intenzione ad inizio gara di prendere e superare il Bazzo è stata disattesa, con sua immensa gioia, ma sarà sicuramente un forte stimolo, sia per me che per lui l'anno prossimo... vero Davide???

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 19/10/2007 @ 23:38:41, in web, linkato 1187 volte)

Oggi ho finalmente sdoganato il mio primo progetto dove mi sono messo ad usare massicciamente gli stylesheet con CSS. Devo ammettere che non ho ancora capito bene ogni possibilità offerta da CSS, ma sono sulla buona strada, cioè ottenere un layout grafico piacevole e gradevole, risparmiare tempo rispetto alle tabelle, ma soprattutto assicurarmi che la medesima pagina venga visualizzata nella stessa maniera sui vari browser.

E si, perché ho visto che i miei CSS vengono un pelo diversi se si vedono con Safari, sia su Windows che su MacOS X, e invece Internet Explorer 7 su Windows.

Intanto metto qui a disposizione una guida completa al layout coi CSS, chissà mai che un giorno mi decida di leggerla anch'io una volta per tutte:

http://glish.com/css/

Buona lettura!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/10/2007 @ 11:03:50, in web, linkato 1525 volte)

Nel caso in cui non si volesse o non si potesse usare il SqlMembershipProvider offerto dal framework .NET 2.0, si può pensare di farne uno proprio con dati gestiti in maniera diversa da un database in SQL Server Express 2005 o analogo.

implementazione AccessMembershipProvider
Spaanjaars

L'articolo che però ha sbloccato la situazione nel mio caso è quello trovato su www.15seconds.com di Dina Fleet Berry:

Writing a Custom Membership Provider for the Login Control in ASP.NET 2.0

Grazie Dina!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/10/2007 @ 02:09:10, in MTB, linkato 1144 volte)

Segnalo con immenso piacere il fatto che il Righe è tornato alla grande tra di "noi", dopo la task force a cui è costretto ogni anno per la vendemmia presso le cantine del suo datore di lavoro Bertani. Ha ripreso a ritmo serrato la preparazione ciclistica e spera entro breve tempo di tornare in forma e quindi ai fasti degli anni addietro e di questa primavera...

Io,ovviamente, ne approfitto non poco, perché così mi ritrovo un compagno di allenamento con cui tirare a volte come un forsennato e con cui chiaccherare. Queste le uscite degli ultimi giorni:

  • mercoledì 10 ottobre: giretto da Grezzana fino a S.Martino B.A. e ritorno
  • domenica 14 ottobre: bel girozzo da Grezzana fino a Valeggio sul Mincio e ritorno
  • lunedì 15 ottobre: salita di Avesa e discesa da Montecchio verso Grezzana
  • mercoledì 17 ottobre: salita della Pissarota e discesa dal Pilon 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 17/10/2007 @ 16:15:52, in web, linkato 2102 volte)

Oggi l'aiuto di Ricky di aspitalia.com è stato determinante per risolvere un problema che mi ha afflitto per qualche ora senza trovare soluzione.

La questione verteva sul come fare a specificare una query in un database Access MDB in modo che un TableAdapter definito dentro un DataSet in Visual Studio .NET 2005 fosse in grado di andare a ravanare una query specificata attraverso uno o più parametri.

Ora se il database sottostante è basato su Microsoft SQL Server 2000 o 2005, la sintassi è la seguente:

SELECT * FROM myTable WHERE (myField = @ParamValue)

Se invece il database sottostante è un volgarissimo database MDB di Access, la sintassi è ahimé diversa:

SELECT * FROM myTable WHERE (myField = ?)

La "non-definizione" esplicita del nome del parametro nel secondo caso impone dei vincoli più rigorosi sul passaggio di parametri nella relativa collezione, perché l'ordine diviene pertanto fondamentale, per evitare errori di cattivo accoppiamento tra le wild-char ? e i valori dei parametri definiti nella collezione.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/10/2007 @ 15:09:33, in MTB, linkato 2464 volte)

Navigando sul web e in particolar modo imbattendomi nei post del Greco e di tutti coloro che frequentano il newsgroup dei ciclisti italiani, it.sport.ciclismo, sono arrivato a vedere quella che è considerata una delle salite più dure al mondo, la via Scanuppia.

La metto qui sotto, così non ve la perdete!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/10/2007 @ 08:54:13, in web, linkato 1120 volte)

Un bug che mi capita abbastanza spesso nello sviluppare siti per i clienti è quello di predisporre nell'implementazione della logica di accesso al database - Microsoft SQL Server 2005 per l'esattezza - la maniera corretta di aggiungere record, semplicemente perché il wizard di Visual Studio .NET 2005 non fa lui in automatico una cosa che mi aspetterei quasi implicitamente:

INSERT INTO users
                      (login, nickname, name, surname, email, iduserprofile, idcirc)
VALUES     (@login,@nickname,@name,@surname,@email,@iduserprofile,@idcirc)

SELECT SCOPE_IDENTITY()

E non solo. E' necessario specificare che tale query produce un risultato di tipo scalare, allo scopo di ottenere da SQL Server 2005 l'indice del record che è stato appena aggiunto:

ExecuteMode = Scalar

proprietà anch'essa configurabile dall'editor visuale XSD degli adapter del progetto web.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 05/10/2007 @ 14:20:12, in MTB, linkato 1106 volte)

In questi giorni mi è venuta un'idea un po' balorda, che potrebbe essere quella di organizzare una gara XC per il trofeo XC MTB Verona, se si farà anche nel 2008 e 2009, da farsi ovviamente nei giorni durante la sagra di Alcenago.

Si tratterebbe pertanto di mettere giù in prima battuta un itinerario di un certo chilometraggio e che passa un po' dappertutto in quel di Alcenago, che vado a scrivere subito:

  • partenza piazzale della sagra
  • subito discesa strada comunale bianca Chiesa che porta a Bosemai
  • risalita da Bosemai fino al bivio per Molini
  • carrareccia verso Molini
  • Molini
  • pezzo di prato che da Molini porta ai Vai
  • discesa ai Vai
  • (si riesce dai Vai a ritornare alti verso Rupiano possibilmente in sella alla MTB?)
  • strada bassa da Rupiano alla stazione di pompaggio acqua nei marronari
  • (si riesce da dalla stazione a passare alla strada quella alta che fai sempre tu in sella alla MTB?)
  • discesa dalla strada di Salvalaio
  • innesto nei campi che portano alla casa di Paolo Iseppi
  • percorso alto nei campi piani della contrada di Vigo
  • pezzo di strada asfaltata fino a Settefonghi
  • salita a Monte Comun
  • arrivo al monumento
  • discesa dalla carrareccia per Coda
  • pezzo asfaltato fino al nuovo capitello sopra le Costeole
  • discesa dalle Costeole
  • ultimo pezzo su asfalto fino all'arrivo

Ci sono però almeno 2/3 passaggi che non conosco, ma soprattutto che non so se siano praticabili in sella ad una MTB. Nelle gare GF o XC in MTB è tollerato che ci sia qualche gradino da fare con la bici a piedi, ma ovviamente non ci devono essere pezzi più lunghi di 50-100 metri da fare a piedi.
Il percorso, plausibilmente, deve preferire le stradine e le carrareccie sterrate all'asfalto. Il fatto di passare sempre su proprietà comuni o comunali è auspicabile, ciononostante si può benissimo chiedere di far passare le bici sulle proprietà private ai rispettivi proprietari.

Cosa comporta l'organizzazione di una gara del genere:

  • gestione della partenza/cronometraggi da parte della società del trofeo
  • disponibilità di un posto sufficientemente largo per farci stare 100-150 partenti in bici
  • disponibilità per il pranzo da parte del comitato della sagra magari nei giorni di sagra
  • installazione delle indicazioni temporanee/permanenti del percorso ad ogni bivio o deviazione
  • fettucciamento dei pezzi critici o pericolosi
  • sorvegliamento da parte dei responsabili/volontari nei punti di intersezione con la circolazione stradale
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (15)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (65)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
First Way (My Advice...
02/07/2017 @ 20:00:27
Di francesco
è successo anche a m...
02/07/2017 @ 19:46:14
Di francesco
maldestro tentativo ...
26/06/2017 @ 16:30:05
Di alep
ZPETS
22/04/2017 @ 00:54:54
Di Floy
A me hanno telefonat...
18/04/2017 @ 11:23:01
Di Armando
Grazie mille, l'unic...
09/04/2017 @ 22:44:57
Di Denny
Non chiamate più
29/03/2017 @ 09:23:42
Di Almickey
Succede anche al mio...
18/03/2017 @ 16:11:11
Di Fabio


17/08/2017 @ 21:25:04
script eseguito in 109 ms