Immagine
 Marcante sull'Alpe de Fiddlebrugg... di Marco Tenuti
 
"
Pan e nose, magnar da spòse
nose e pan, magnar da can.

Proverbio veronese
"
 



Miei sponsor
Gli sponsor che pago io

Social Network



Se vuoi contattarmi via e-mail:

t e n u t i @ l i b e r o . i t
Wikio - Top dei blog
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Marco Tenuti (del 30/03/2009 @ 23:48:58, in MTB, linkato 2636 volte)

Ecografia di controllo Non sono riuscito a tirare in là più di 5 giorni l'ecografia di controllo dal medico di fiducia, già di fiducia per il mio "compagno di merende" ed ora anche "mio" medico specialista di fiducia.

Stiamo parlando del dr.Cantamessa, in passato medico sportivo del Chievo Verona. Mi aveva detto di andare tre settimane dopo per il controllo e sono arrivato quasi alla quarta settimana, anche se a dirla tutta adesso sto davvero zoppicando male, pur di non sentire la contrazione muscolare di protezione alla lesione distrattiva in via di guarigione.

Andiamo pertanto col referto:

REFERTO

Al controllo odierno confrontato con precedente esame del 04/03/2009 si osserva: la lesione distrattiva osservata a carico del terzo prossimale del muscolo soleo appare sensibilmente migliorata, ma ancora ben documentabile.

In scansione longitudinale si osserva ancora distorsione di lieve grado dell'ecostruttura miofibrillare.

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE

Quadro compatibile con lesione distrattiva in fase di avanzata risoluzione.

Questo insomma cosa vuol dire? Vuol dire che ci devo andare ancora mooolto cauto, ma in sostanza vuol dire che tra qualche giorno potrei cominciare a fare qualche esercizio in acqua in piscina ad altezza di 100-110 cm, camminando avanti e indietro, pedalando a vuoto lungo il bordo e facendo qualche nuotatina molto soft.

E per la bici? Per la bici il medico specialista mi ha consigliato di cominciare a guardarla non più con disprezzo, ma con amore e di salirci in sella tra 7-8 giorni: mi ha detto di andare molto leggero e di non caricare e di non fare salita. Questo vuol dire che a Pasqua mi concederò un paio di giretti del paese sulla BDC. Per le emozioni forti in MTB è ancora troppo presto! Però potrei pensare di fare il Piccolo Stelvio in discesa, se qualcuno mi porta su!

Intanto io continuo con le attività già in corso, cioè livello elevato di riposo, cremetta del Radu e un po' meno di calza elastocompressiva e se son rose, fioriranno.

Tremate tutti perché sto ritornando (pronto a rompermi di nuovo)!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 29/03/2009 @ 14:39:06, in MTB, linkato 1110 volte)

558 per il Marcante alla Legend Il Radu ed il sottoscritto, che sembrava più o meno un zingaro mendicante con stampella al semaforo, lui invece "decisamente meglio", eravamo quantomeno concordi su una cosa stamattina, quando abbiamo visto il buon Fabio Ridolfi aggregarsi al nostro gruppo in qualità di spettatori e fotoreporter dell'evento MTB, che vale un'intera stagione.

Noi non avevamo tecnicamente le forze e le condizioni tecniche e fisiche per gareggiare, ma il nostro spirito diceva, tifava, premeva per essere anche noi lì a fraccare sui pedali.

Ma rinunciare di correre per quattro gocce d'acqua, proprio non lo comprendiamo! Abbiamo troppa voglia di tornare a correre, tanto è vero che ieri, pur di respirare il clima di "gara", ci siamo perfino messi in coda in caserma a Montorio assieme a tutti gli altri concorrenti pur di sentirci parte del "branco".

Altro disertore della gara il buon Fabio Savoia, che complice l'ora legale, nonchè il cielo molto coperto, ha ben pensato di non arrivare nemmeno fino in caserma dove prendere il via! Ma come si fa!!

E si che gli organizzatori una volta tanto avevano pensato una cosa assolutamente positiva, cioè la PARTENZA e le GRIGLIE completamente COPERTE. Starsene una mezz'oretta senza prendere acqua alla partenza è senza dubbio una gran cosa e l'organizzazione prende cento punti solo per questo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 29/03/2009 @ 13:34:28, in MTB, linkato 1947 volte)

Evelyn Staffler Come tanti lettori del mio blog e amici che mi conoscono per la passione della bici, io non ho fatto altro che ritirare il mio pacco gara, ma ovviamente non ho preso parte alla gara per il mio acciacco muscolare.

Così non mi è rimasto altro che andare a scattare foto sul Piccolo Stelvio in compagnia del mio "compagno di merende" Radu, che per l'occasione era accompagnato dal Bene e da Fabio Ridolfi - che dava inspiegabilmente forfait invece di correre nel percorso Black Eagle.

Ne e' uscita una quantità impressionante di foto, con tantissimi amici che mi salutavano - io ero infatti posizionato al terzo tornante in salita - e devo ammettere che alcuni mi salutavano, ma non io non lo riconoscevo. Così popolare son diventato tra il popolo del web ciclista?

Queste son cose che non posso che far un immenso piacere!

Vi lascio così alle due gallery, dove ho diviso sostanzialmente le femminucce dai maschietti:

Gallery Women Lessinia Legend 2009

Gallery Men Lessinia Legend 2009

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 24/03/2009 @ 16:37:27, in Windows, linkato 3371 volte)

Per ottenere la lista dei font installati in Windows, questo il poco di codice da invocare sulla Win32. L'esempio vi mostra come fare ad ottenere tale lista di nomi con Visual Basic 6, ma con poche modifiche potete farlo in Visual C++. Nel caso in cui abbiate bisogno di fare la stessa cosa in ambiente .NET Framework, le cose sono decisamente semplificate, per il fatto che il framework ha praticamente tutto già pronto.

Create il vostro progettino VB6 con due file, un modulo ed una form:

Nel modulo:

Public Const NTM_REGULAR = &H40&
Public Const NTM_BOLD = &H20&
Public Const NTM_ITALIC = &H1&
Public Const TMPF_FIXED_PITCH = &H1
Public Const TMPF_VECTOR = &H2
Public Const TMPF_DEVICE = &H8
Public Const TMPF_TRUETYPE = &H4
Public Const ELF_VERSION = 0
Public Const ELF_CULTURE_LATIN = 0
Public Const RASTER_FONTTYPE = &H1
Public Const DEVICE_FONTTYPE = &H2
Public Const TRUETYPE_FONTTYPE = &H4
Public Const LF_FACESIZE = 32
Public Const LF_FULLFACESIZE = 64

Type LOGFONT
lfHeight As Long
lfWidth As Long
lfEscapement As Long
lfOrientation As Long
lfWeight As Long
lfItalic As Byte
lfUnderline As Byte
lfStrikeOut As Byte
lfCharSet As Byte
lfOutPrecision As Byte
lfClipPrecision As Byte
lfQuality As Byte
lfPitchAndFamily As Byte
lfFaceName(LF_FACESIZE) As Byte
End Type

Type NEWTEXTMETRIC
tmHeight As Long
tmAscent As Long
tmDescent As Long
tmInternalLeading As Long
tmExternalLeading As Long
tmAveCharWidth As Long
tmMaxCharWidth As Long
tmWeight As Long
tmOverhang As Long
tmDigitizedAspectX As Long
tmDigitizedAspectY As Long
tmFirstChar As Byte
tmLastChar As Byte
tmDefaultChar As Byte
tmBreakChar As Byte
tmItalic As Byte
tmUnderlined As Byte
tmStruckOut As Byte
tmPitchAndFamily As Byte
tmCharSet As Byte
ntmFlags As Long
ntmSizeEM As Long
ntmCellHeight As Long
ntmAveWidth As Long
End Type

Declare Function EnumFontFamiliesEx Lib "gdi32" Alias "EnumFontFamiliesExA" _
(ByVal hdc As Long, lpLogFont As LOGFONT, ByVal lpEnumFontProc As Long, _
ByVal LParam As Long, ByVal dw As Long) As Long

Function EnumFontFamProc(lpNLF As LOGFONT, lpNTM As NEWTEXTMETRIC, _
ByVal FontType As Long, LParam As Long) As Long
Dim FaceName As String
'converte la stringa ritornata in formato Unicode
FaceName = StrConv(lpNLF.lfFaceName, vbUnicode)
'stampiglia da qualche parte la stringa in questione
Form1.Print Left(FaceName, InStr(FaceName, vbNullChar) - 1)
'prosegui con l'enumerazione, visto che quella corrente e' una callback
EnumFontFamProc = 1
End Function

Nella form invece mettete questo codice:

'In a form
Private Sub Form_Load()
Dim LF As LOGFONT
'impostiamo il metodo di disegno della form come persistente
Me.AutoRedraw = True
'invochiamo l'enumerazione sulla API della Win32
EnumFontFamiliesEx Me.hdc, LF, AddressOf EnumFontFamProc, ByVal 0&, 0
End Sub
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 21/03/2009 @ 11:37:04, in MTB, linkato 1050 volte)

Riporto un ANSA che c'era sul web un paio di giorni fa.

Roma - giovedì 19 marzo 2009 - Nel giro di pochi anni sono aumentati dal 2,5% al 4% le persone positive al doping che praticano sport a livello amatoriale. Sono dati che Roberta Pacifici, membro della Commissione per la vigilanza e il controllo sul doping del ministero del Welfare, non esita a definire "allarmanti".

"I controlli eseguiti nel 2008 dalla Commissione nell'ambito del settore amatoriale - ha detto - hanno portato a rilevare positività nel 4% della popolazione esaminata e in oltre il 12% nel ciclismo". Un aspetto particolarmente preoccupante, ha aggiunto, considerando che molto spesso le sostanze vengono acquistate e utilizzate con passaparola e fai-da-te, e che sempre più frequentemente gli acquisti avvengono online. "C'è anche una facilità alla combinazione di più sostanze, particolarmente pericolosa per la salute", ha rilevato l'esperta. Ad esempio, è accaduto che durante i controlli recenti eseguiti dalla Commissione un ciclista a livello amatoriale è risultato positivo a otto sostanze, fra le quali Epo, testosterone, nandrolone, cocaina'.

'Il ciclismo - rileva l'esperta - non è colpito più di altri sport, semplicemente è tenuto sotto un'osservazione più costante ed è oggetto di controlli più attenti. Purtroppo il problema del doping è un fenomeno generalizzato, comune a tutte le discipline sportive". Anabolizzanti e stimolanti sono sempre più utilizzati da giovanissimi, ma anche da adulti, frequentatori di palestre che vogliono mantenersi in forma. E sempre più spesso queste sostanze vengono acquistate via Internet. Questi acquisti facili, conclude Roberta Pacifici, sono l'oggetto di un progetto appena avviato dalla Commissione, che prevede il monitoraggio dei siti che vendono sostanze a fini di doping.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 18/03/2009 @ 10:05:59, in MTB, linkato 1149 volte)

Di tanto in tanto qualche amico mi chiede di come sto dal punto di vista fisico. Inutile dire che il morale è quello che è, vedendo sempre più orde di ciclisti riversarsi sulla strada il sabato e la domenica, ma non solo, come in occasione del Biday. Figuriamoci inoltre quando mi metto a guardare qua e là classifiche in cui compaiono amici che hanno già partecipato alle prime gare del 2009.

E' da un bel po' di giorni che la ferita interna, cioé lo stiramento, non pizzica più, come invece pizzicava tempo fa. Nel mese scorso la ferita continuava a pizzicare leggermente, nonostante avessi cominciato a prendere anche qualche antinfiammatorio, perché secondo me non era mai cominciato il processo di cicatrizzazione dei tessuti muscolari. 

Invece da un po' di giorni non sento più quella sensazione. Ovviamente da quando so che cosa ho - cioé da quando ho fatto l'ecografia dal dr.Cantamessa - zoppico vistosamente a protezione del muscolo leso, evitando di farlo contrarre ed evitando di estenderlo col tipico passo di camminata regolare, anche se va da sé che trattandosi di un muscolo della gamba, non c'è verso di tenerlo a riposo completamente, a meno di non stare a letto giorno e notte. 

Sto facendo anche le sedute di laserterapia, anche se sulla loro efficacia nutro qualche dubbio, più che altro perché la localizzazione della mia lesione muscolare è abbastanza profonda rispetto alla superficie di irradiazione del raggio laser. Inoltre indosso dalla mattina alla sera la calza elastocompressiva, cioé quella che indossano le signore anziane, sempre su indicazione del medico specialista. Nella scarpa sinistra ho pure uno spessore per evitare l'eccessivo allungamento del polpaccio in fase di camminata. Il medico mi avrebbe suggerito di andare in piscina, ma ho paura di fare qualche movimento non desiderato, tanto io non ho 'sti grossi problemi di perdere massa muscolare o di perdere il fiato. Quando mi ristabilirò, farò tutto con calma.

La sensazione che ho adesso è quella però di contrazioni un po' dolorose del muscolo - "go el muscolo che tira" - a seguito dei minimi spostamenti che comunque devo fare per muovermi in casa, per andare alla clinica o per andare un paio di volte in ufficio a Padova. Il Radu, che è già solcato la strada in merito, mi ha detto che tutto procede regolarmente anche nel mio corpo e che devo solo aspettare pazientemente.

La prossima ecografia ce l'avrei a fine della prossima settimana, per cui l'auspicio sarebbe quello di "guardare" nuovamente la bicicletta durante la Settimana Santa o poco dopo. Di gare al momento non se ne parla, ma vorrei partecipare a qualche gara nel mese di maggio solo con l'unico obiettivo di finirle, nel caso in cui mantenessi la mia intenzione iniziale di fare il circuito di Tecno MTB, cioé il Nobili. 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 17/03/2009 @ 14:58:27, in MTB, linkato 1367 volte)

Matteo di FotoMiglio ci segnala un importante assemblea; l’invito a partecipare è per tutti i biker, gli amanti del trekking, del nordic walking e di tutti coloro che amano passeggiare nella natura.

Martedi 17 marzo a Montecchio

(sala comunale in piazza, sopra il parchetto), alle ore 20.00 c’è una importante assemblea della Consulta.

Si tratta di votare sull’ uso dei sentieri (sembra assurdo, ma non lo è).

Se cioè vadano mantenuti e utilizzati secondo il loro uso tradizionale o se debbano essere interdetti e recintati.

Parliamo di sentieri (come nel caso del Cargador) in cui è già stabilito l’uso pubblico. Alcuni personaggi, dal proprietario del Belvedere all’assessore Antolini, premeranno molto per la seconda soluzione. E’ importante essere presenti numerosi per far pesare la prima soluzione, quella per cui ci siamo sempre battuti. Possiamo anche prendere l’occasione per porre il problema del passaggio delle moto sui sentieri e fare delle proposte per limitare questo incivile utilizzo. Facciamo uno sforzo e partecipiamo, altrimenti poi ci dovremo lamentare che altri, che però si sono presi la briga di essere presenti, abbiano deciso al posto nostro.
Avvisiamo i nostri conoscenti e non facciamoci scappare questa occasione. Conta il numero!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 10/03/2009 @ 23:31:43, in MTB, linkato 1037 volte)

Il percorso Black Eagle Lessinia Legend 2009 Così come mi è stato comunicato e richesto, riporto con piacere il comunicato stampa relativo alla Lessinia Legend giunta alla 13esima edizione, anche se mio malgrado, io non potrò prendere parte alla gara, a causa del mio malanno muscolare che tarda a mettersi a posto.

Presentazione del nuovo comitato organizzatore della Lessinia Legend

Siamo a poche settimane dall'evento più atteso e il nuovo comitato organizzatore ci tiene a sottolineare alcune linee guida della 13^ Lessinia Legend, storica e leggendaria competizione che Dario Bergamini e il suo staff è riuscito a scrivere in dodici edizioni.

Abbiamo portato un cambiamento fatto di scelte in cui crediamo. Molte delle quali importantissime che rendono la 13^ Lessinia Legend la "nuova prima edizione" di un modo di proporre gare di questa portata.

E' assolutamente nella volontà del nuovo staff, eliminare il più possibile qualsiasi cosa abbia, nelle precedenti edizioni, lasciato dubbi o perplessità. Invitiamo tutti a testare con la loro partecipazione l'effettiva validità e bontà della programmazione scelta.

Il sabato e la domenica intratterranno i biker, e tutti i visitatori, spettacoli e contest di dirt e trial, degustazioni di Olio Salvagno e bruschette.

La domenica la nuova edizione della leggenda, fatta da 4 percorsi costruiti per ogni singola categoria, il contest di dirt e una promozionale per ragazzi. Verrà allestito per la prima volta un’expo dove le aziende tra cui Cannondale, Skoda, Fsa e molte altre esporranno e faranno testare i loro prodotti, con la possibilità di acquistare direttamente.

Basta code!

Questo è l'imperativo dominante, con la scelta di 4 percorsi a partenze distanziate di mezz'ora e per di più distinte per categoria con mini griglie distanziate di 5 minuti una dall'altra, pensiamo d'aver ridotto al massimo la scocciatura della partenza con lunghe soste di atleti ammassati in attesa di spunte interminabili.

Basta tesserati e non tesserati insieme!

Una cosa sono le necessità dell'agonista e un altro è l'atteggiamento dello sportivo. Non possono essere soddisfatte entrambe nello stesso percorso e nella stessa partenza, l'uno intralcia l’altro. Quindi da noi i non tesserati hanno una prova e una partenza a loro dedicata.

Basta code e discussioni al pasta party!

Sarà Free per tutti, atleti, accompagnatori, visitatori. Così il nuovo comitato organizzatore vi augura un "IN BECCO ALL'AQUILA" carico di novità tutte da scoprire, speriamo siano due belle giornate di sport e promozione per tutti.

LO STAFF Luca, Michele, Gualtiero

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/03/2009 @ 18:31:39, in rally, linkato 1095 volte)

Rally de Curitiba, Brasil Questo fine settimana i piloti del mondiale alternativo, cioè l'Intercontinental Rally Challenge, sono impegnati sugli sterrati del Rally di Curitiba.

Tra i vari equipaggi è impegnato anche il mio amico Giandomenico Basso, che porta la Grande Punto Super2000 al secondo impegno di questa serie. Navigato dal fido Mitia Dotta, Giandomenico cercherà di portare a casa punti dopo lo scarno bottino accumulato al Monte Carlo un mese e mezzo fa.

Il supporto ufficiale della scuderia Abarth è dato anche a Anton Alen, che dovrebbe trovarsi maggiormente a suo agio sugli sterrati brasiliani.

Maggiori dettagli sul sito ufficiale della manifestazione:

Rally de Curitiba

o anche sul sito ufficiale della serie IRC:

Intercontinental Rally Challenge

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Tenuti (del 06/03/2009 @ 17:11:23, in MTB, linkato 1458 volte)

Il Marcante pulisce la sua fida ScaleDopo aver lavato e sistemato per benino entrambe le bici, non mi rimane altro che navigare sul web e leggere come non commettere gli stessi errori...

L'immagine si riferisce ancora a qualche settimana fa. La Scale 10 è sempre sul banchetto che riposa in pace in attesa di subirsi qualche nuova scannata dal sottoscritto...

La prevenzione degli infortuni muscolari si attua innanzitutto attraverso l'osservanza di alcune regole fondamentali:

  • eseguire sempre un riscaldamento generale e specifico della muscolatura
  • assicurarsi di essere nelle condizioni fisiche idonee per sostenere lo sforzo
  • scegliere abbigliamenti adatti, coprirsi per bene nei mesi invernali e, se necessario, utilizzate pomate specifiche durante la fase di riscaldamento
  • eseguire sempre esercizi di allungamento per migliorare l'elasticità e la flessibilità muscolare sia in fase preparatoria che defaticante
  • correggere eventuali squilibri muscolari e posturali
  • osservare i giusti periodi di riposo SENZA SOTTOVALUTARE L'INSORGENZA DI DOLORE, SIA PUR DI LIEVE ENTITÀ

A buon intenditor poche parole.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2


Ci sono  persone collegate

Tagcloud

Gare 2017
GARE 2017?
26/03: GF Tre Valli
30/04: GF del Durello
21/05: Passo Buole Extreme
28/05: Soave Bike
25/06: Lessinia Legend
Gare 2016
GARE 2016
26/06: 6H Valpolicella Fatta
27/08: GF d'Autunno Fatta
08/11: XCRunning Grezzana Fatta
Tickerkm
KM STORICI

Km fatti

Palmares
BREVETTI E CIRCUITI

2014: Salzkammergut Survivor
2012: Prestigio MTB
2011: Prestigio MTB
2010: Prestigio MTB, Fizik Veneto
2008: Garda Challenge

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
famiglia (4)
fotografia (1)
gastronomia (1)
MTB (14)
rally (2)
viaggi (12)

Le fotografie pi cliccate

Titolo
Quale circuito suggerisci al Marcante per il 2013?

 Lessinia Tour
 Prestigio MTB
 Nobili MTB
 Challenge Giordana
 Gare all'estero
 Stare a casa

Titolo

View Marco Tenuti's profile on LinkedIn

Listening
Kid Rock - Rock n Roll Jesus

Ghosts - The world is outside

Hellogoodbye - Zombies! Aliens! Vampires! Dinosaurs!

Reading
Fabio Volo - E' una vita che ti aspetto
Michael Guillen - Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo
Sophie Kinsella - I love shopping a New York

Watching
Mia moglie consiglia Le sorelle McLeod



Titolo
.NET Framework (4)
Abarth (13)
Alcenago (4)
auto (16)
consumatore (57)
cucina (18)
cultura (15)
dizionario (2)
famiglia (40)
finanza (4)
Grezzana (6)
hitech (17)
humour (8)
idee (1)
informatica (66)
iPhone (46)
mobile computing (10)
MTB (1198)
musica (4)
natura (23)
OS X (3)
PS3 (7)
rally (63)
salute (4)
social (4)
telefonia (3)
Verona (12)
viaggi (26)
video (7)
Visual Basic 6 (5)
web (49)
Windows (31)

Catalogati per mese:
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
FirstSwen
13/12/2017 @ 02:47:32
Di Virginia
79Terri
10/12/2017 @ 17:31:48
Di Cleta
Grazie! Perch mi ha...
08/11/2017 @ 10:10:03
Di Anonimo
86Lelia
04/09/2017 @ 21:58:04
Di Timothy
Grazie mille Marco,l...
31/08/2017 @ 10:04:45
Di Matteo
e la slitta della le...
25/08/2017 @ 21:26:21
Di nino
First Way (My Advice...
02/07/2017 @ 20:00:27
Di francesco
successo anche a m...
02/07/2017 @ 19:46:14
Di francesco


16/12/2017 @ 00:20:20
script eseguito in 109 ms